Decreto “Cura Italia”: le misure del governo

Il Consiglio dei Ministri ha licenziato il decreto "Cura Italia" con misure per rafforzare il servizio sanitario e sostenere l'economia piegata dal coronavirus.

Covid-19, la protezione che deve esigere chi lavora

La produzione in Italia continua (non senza polemiche), ma se le aziende non adottano le adeguate protezioni per lavoratrici e lavoratori, questi possono legittimamente astenersi dalla prestazione.

Lavoro e coronavirus: il “manuale” di autotutela dell’avvocata

Dimissioni, ferie o permessi, aspettative, malattia, smart working e sicurezza. L'avvocata del lavoro Claudia Candeloro chiarisce i dubbi dei lavoratori.

Economia, i 25 miliardi del governo e quello che servirebbe

Il governo stanzia 25 miliardi per affrontare l'emergenza. Basta salari da fame pubblica un elenco di misure per "contenere il virus e diffondere i diritti".

Carceri in rivolta per il virus, l’appello per l’amnistia

L'emergenza sanitaria può trasformare le carceri in bombe batteriologiche e compromettere la salute di detenuti già malati e anziani. L'appello per un'amnistia.

Emergenza, Sbilanciamoci: “Servono misure shock per 25 miliardi”

Per fronteggiare l'emergenza sanitaria ed economica, che potrebbe portare alla riduzione almeno dell'1% del Pil, Sbilanciamoci propone una manovra da 25 milliardi.

Affitti turistici, se i proprietari rimpiangono gli inquilini

L'emergenza sanitaria svuota le case affittate per turismo. Dopo aver rifiutato regolamentazioni pubbliche ora i proprietari chiedono aiuti al pubblico.

Beni comuni, la sovranità dei cittadini contro la dipendenza dalla finanza

La campagna "Riprendiamoci il Comune" di Attac punta a liberare gli Enti Locali dalla dipendenza dalla finanza. Due leggi di iniziativa popolare per sostituire il pareggio di bilancio con criteri sociali, ecologici e di genere e per la riforma di Cassa Depositi e Prestiti. L'intervista a Marco Bersani.

8 marzo, il virus ferma lo sciopero, ma intensifica la lotta

Le ordinanze contro il coronavirus hanno portato alla revoca dello sciopero femminista. Ma Non Una di Meno Bologna pensa a forme alternative di lotta.

Lettera a Mattarella da parte dei lavoratori negli spettacoli da vivo:...

A tutti coloro che lavorano nel Comparto dello Spettacolo dal Vivo in Italia, artisti, maestranze e professionisti di tutti i settori ad...

Social Network

22,378FansMi piace
7,386FollowerSegui
781IscrittiIscriviti