“Fa un po’ caldo”, in Montagnola il riscaldamento globale spiegato a...

Questo pomeriggio in Montagnola la presentazione del libro "Fa un po' caldo" di Federico Grazzini e Sergio Rossi sul riscaldamento globale.

A Bologna riaprono le scuole di italiano per migranti

Nel Paese si discute di Decreti Sicurezza da modificare e di esami di italiano "farsa" per giocatori facoltosi. A Bologna, intanto, riaprono le scuole di italiano gratuite per migranti.

Campi Aperti porta i contadini bio in piazza per far festa...

Domenica 27 settembre a San Lazzaro Campi Aperti invita alla seconda edizione di "Contadini bio in piazza con voi". Mercato, laboratori e dibattiti.

Riders, il blitz contro l’accordo “pirata” di Assodelivery e Ugl

Blitz di Riders Union Bologna nella sede di Ugl, il sindacato non rappresentativo che però ha siglato un accordo con Assodelivery che non migliora le condizione dei ciclofattorini

Il dolore di Unibo nel ricominciare senza Patrick Zaki

L'anno accademico sta per cominciare e Rita Monticelli, coordinatrice del master Gemma, esprime dispiacere per non avere Patrick Zaki sui banchi dell'università.

Crisi sociale post-Covid, la Regione stanzia altri sei milioni

La Regione Emilia Romagna stanzia altri 6,3 milioni di euro per contrastare la crisi generata dalla pandemia. Risorse ad esclusi dai sussidi, senzatetto e anche hikikomori.

Consegne Etiche, il delivery che rispetta riders e ambiente

Un servizio di consegne a domicilio che rispetta i diritti dei riders e l'ambiente. È Consegne Etiche, progetto di Fondazione Innovazione Urbana che verrà presentato domani.

2 agosto 1980, le proteste contro il fumetto revisionista nella sala...

Giovedì in una sala comunale è prevista la presentazione di un fumetto revisionista sulla strage alla stazione di Bologna di una casa editrice di estrema destra. Gli antifascisti chiedono al sindaco di revocare la sala.

Scuola, gli insegnanti raccontano il primo giorno

Il tanto atteso primo giorno di scuola è arrivato. In un clima "strano" e con l'assenza di personale, due insegnanti ci raccontano com'è andata a Bologna e Modena.

Italpizza, verso un maxi-processo per chi ha alzato la testa

Sono complessivamente 120 (soprattutto lavoratrici) le persone che finiranno a processo nella vicenda Italpizza per aver reclamato diritti insieme a Si Cobas Modena.

Social Network

23,350FansMi piace
7,429FollowerSegui
781IscrittiIscriviti