George Floyd, l’Ue “scioccata” deve fare i conti con la propria...

L'Ue ci ha messo una settimana per esprimere una condanna all'omicidio di George Floyd: segno di imbarazzo perché a razzismo l'Europa non ha nulla da insegnare agli Stati Uniti.

La lunga storia (italiana) contro la violenza della polizia

Le battaglie contro l'autoritarismo, il militarismo e la violenza della polizia in Italia hanno una lunga storia. Insieme a Valerio Minnella ne abbiamo ripercorso le principali tappe.

La destra scippa il 2 giugno e impone la produttività sui...

Da un lato Confindustria afferma che l'impresa viene prima dei diritti, dall'altro l'estrema destra tenta di appropriarsi del 2 giugno. L'analisi settimanale di Luca Alessandrini.

Scuola, verso l’abolizione del voto numerico: una battaglia storica

Il Parlamento va verso l'abolizione del voto numerico nella scuola primaria, reintrodotto dalla riforma Gelmini del 2008. Una battaglia cominciata da don Milani e Alberto Manzi e impostata su un'altra idea pedagogica della valutazione.

Matteo salva Matteo, negata l’autorizzazione a procedere contro Salvini

La scelta dei senatori di Italia Viva di non partecipare al voto in Giunta al Senato salva automaticamente (per ora) Matteo Salvini dal processo per sequestro di persona.

Donne nell’emergenza Covid: povere, precarie e oberate

Un'indagine con prospettiva di genere dell'associazione Orlando Centro delle Donne di Bologna fotografa la vita nella Fase 1. Per le donne emergono ristrettezze economiche pregresse e aumento del lavoro di cura.

Movida, l’inversione delle responsabilità: le autorità contro i cittadini

Nella Fase 2 si è registrata l'inversione delle responsabilità tra istituzioni e cittadini. Ma la "movida" è frutto di messaggi ambigui lanciati proprio dalle autorità.

Lombardia, la gestione fallimentare e il nervo scoperto della Lega

La bagarre della Lega in Parlamento per le critiche alla gestione lombarda della pandemia segnala un nervo scoperto. I nodi di un fallimento nell'analisi di Andrea Cegna.

Salvo Bonafede, ma il governo sta ancora negoziando la linea sulla...

Respinte le mozioni di sfiducia contro il ministro Bonafede, nella maggioranza di governo il tema della giustizia è ancora oggetto di mediazioni. L'intervista al deputato Serse Soverini.

“Priorità alla scuola”, in piazza per chiedere certezze

Genitori, insegnanti e studenti scendono in piazza per chiedere garanzie sulla riapertura della scuola in presenza a settembre. La manifestazione "Priorità alla scuola".

Social Network

23,369FansMi piace
7,429FollowerSegui
781IscrittiIscriviti