Arte, moda e design al Mip di San Lazzaro

Aperitivo inconsueto, circondati dal meraviglioso vivaio di Senape, e festeggiamento dell’anniversario alla Mediateca di San Lazzaro: questi i nuovi eventi per valorizzare la Modateca che si occupa di arte, moda e design.

Mip, Modateca Igor Pallante, è uno spazio bibliotecario aperto a tutti, inserito all’interno della Mediateca di San Lazzaro e totalmente gratuito. Questo spazio è sicuramente un importante riferimento metropolitano per chi cerca informazioni, ispirazioni e idee nuove nell’ambito della moda, arte, design, retail e visual merchandising. Il Mip conta un assortimento aggiornato di libri unici, un insieme di testi recenti ed editi negli ultimi anni.

Nato dalla collaborazione tra il Comune di San Lazzaro e la famiglia Pallante, proprietaria dello studio creativo Arte Vetrina Project, il Mip vede svolgersi un evento particolare nell’aperitivo inconsueto di venerdì 30 ottobre alle ore 19. Si potranno sfogliare tutti i libri del Modateca, circondati dal Senape Vivaio Urbano, uno spazio verde situato nel centro storico di Bologna. Questo luogo, sito in via santa croce 10/abc, rappresenta il mondo del verde nel centro di Bologna, ma anche uno spazio espositivo, nonchè luogo di cultura e di artigianato giocato tutto su ambiente e arte. Qui, sarà possibile confrontarsi e contaminarsi di nuove idee e nuovi stimoli.

Inoltre il 7 novembre 2015 verrà festeggiato l’anniversario Mip. Per l’occasione, si svolgerà una serata presso la Mediateca di San Lazzaro in via Caselle 22. Si parte alle 18 con una mostra a cura degli studenti dell’Istituto Professionale Aldrovandi Rubbiani di Bologna. A seguire, alle 18.30, una conferenza nella quale si rifletterà sull’importanza di una biblioteca pubblica e gratuita dedicata alla creatività e sulle prospettive, idee e opportunità che questa può offrire. Per concludere, alle 19.30, una sfilata realizzata dagli alunni della classe IV A del corso Moda dell’Istituto e, infine, aperitivo e buffet. L’evento è a cura di Avp, Comune di San Lazzaro, Mediateca di San Lazzaro, D’amico e Jato Group.

Claudia Serra