Il fatto è accaduto nella notte di Martedì 14 Luglio nella famosa cittadina costiera di Brighton, nel Sud dell’Inghilterra.

La famiglia di Nick Cave ha ufficializzato tramite una nota diffusa da poco l’accaduto.

Il figlio quindicenne Arthur Cave, gemello di Earl, era nato dalla relazione fra Nick Cave e la attuale moglie Susie Bick. 

Il giovane è stato trovato nella notte in gravi condizioni ai piedi della scogliera di 20 metri ad Ovingdean Gap.

Accompagnato in ospedale è deceduto poco dopo, a causa delle ferite riportate.

Insieme al fratello Earl era stato fra i protagonisti di “20000 Days on Earth”, documentario uscito nel 2014 e centrato sulla vita del cantante australiano.

Di seguito le poche dichiarazioni rilasciate dalla famiglia: “Our son Arthur died on Tuesday evening. He was our beautiful, happy loving boy.

“We ask that we be given the privacy our family needs to grieve at this difficult time.”

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61