L’Itc Teatro di San Lazzaro festeggia i vent’anni dalla riapertura con una stagione omonima: “Venti”. Dal 27 ottobre in scena 23 spettacoli di teatro difficile da trovare, ma anche circo, poesia e danza. Ad inaugurare la stagione curata da Teatro dell’Argine lo “Stabat Mater” di Antonio Tarantino, dove Maria Paiato interpretà una sorta di Madonna di periferia.

ASCOLTA L’INTERVISTA AL DIRETTORE ARTISTICO NICOLA BONAZZI:

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61