Questi gli appuntamenti di giovedì 2 novembre

INCONTRI

COSTARENA, via Azzo Gardino 48 alle ore 17, Costarena ospita un laboratorio tenuto dall’associazione Accaparlante dedicato a persone disabili, in collaborazione con Gender Bender in occasione della quindicesima edizione del festival

L’ALTRO SPAZIO, via Nazario Sauro 24/F alle ore 19:00 Aperitivi dal mondo, per andare oltre la semplice apericena che tutti conoscono e per aprirsi a nuove culture e nuovi gusti, con la curiosità di scoprire piatti, ingredienti e abbinamenti inaspettati: il viaggio culinario di questa serata di aperitivi dal mondo porterà i curiosi nei sapori e negli odori Peruviani.

L’ALTRO SPAZIO, Via Nazario Sauro, 24C alle ore 19:30 Tavola delle lingue, un aperitivo con un madrelingua per rinforzare la conoscenza di una lingua straniera tramite la comunicazione, in una situazione piacevolerilassante e stimolante.


MUSICA

LOCOMOTIV CLUBVia Sebastiano Serlio 25/2 alle ore 21:30 Gli A Place To Bury Strangers, band newyorkese che ha ricercato le sonorità da shoegaze anni ’90 e dark wave anni ’80, ritornano a Bologna nel mese di novembre per un imperdibile concerto: ad annunciarlo è la stessa band noise-rock  attraverso gli eventi pubblicati su Facebook.

CANTINABENTIVOGLIO, via Mascarella 4/B alle ore 22:00, i Pacific Baritone in concerto, il quartetto di Onofrio Paciulli.


LETTERATURA

LIBRERIA MODO INFOSHOP, Via Mascarella 24/b, ore 19.00: presentazione del volume Incompiuto
di Archivio Zeta. A due anni esatti dalla maratona teatrale che si tenne a Bologna in occasione del quarantesimo anniversario della morte di Pier Paolo Pasolini, Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni, direttori artistici e registi del progetto e Rossella Menna, curatrice del volume, presentano Incompiuto, un’opera sulla tragedia Pilade di Pasolini. Un affondo nel progetto artistico di Archivio Zeta sul Pilade di Pier Paolo Pasolini: gli incontri, le scenografie di senso, i testi, le difficoltà, le prove, i debutti, le emozioni. I saggi, le interviste, le recensioni si intrecciano ai quaderni di regia, all’analisi delle partiture, ai ricordi.

TEATRO

ARENA DEL SOLE Via Indipendenza 44, ore 21.00: Bolero/Trip Tic, uno spettacolo di danza del Balletto di Roma il quale torna ad esplorare la forma del trittico: ad essere protagonisti questa volta sono tre brani musicali, che rimandano allo straordinario periodo di innovazione e fermento artistico che accompagnò l’ascesa dei Balletti Russi in Europa agli inizi del 1900, mentre la creazione è affidata a tre artiste italiane attive sulla scena contemporanea internazionale, Giorgia Nardin, Chiara Frigo e Francesca Pennini.

TEATRO DUSE Via Cartolerie 42, ore 21.00: Alda Merini – il concerto. In occasione dell’ottavo anno dalla scomparsa della poetessa e scrittrice italiana Alda Merini, avvenuta il 1 novembre 2009, il Consiglio Italiano per i Rifugiati promuove lo spettacolo Alda Merini “il Concerto”. L’evento vedrà come interpreti principali Giovanni Nuti, il cantautore che ha tradotto in musica le poesie di Alda Merini e un gruppo di artisti che con la loro presenza tributeranno un omaggio alla grande poetessa.

CINEMA

LUMIERE Via Azzo Gardino 65:

Sala Scorsese: Il mio Godard ore 17.00 – 22.00; Blade Runner2049 ore 19.00;

SalaOfficinema/Mastroianni: The Shining ore 17.45;

Sala Cervi: Gli Asteroidi ore 18.30 – 20.15.

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61