Questi gli appuntamenti di venerdì 23 marzo

INCONTRI

(*sabato 24 marzo) Poetryfication per MU(ri)TORNA, alle 18:42 in una location segreta: terzo aperitivo di autofinanziamento per Muri DiVersi, festival di poesia di strada e di socialità poetica. Questo ricco appuntamento conterrà: Poetryfication, dialogo poetico e spettacolo teatrale di Mauro Cesaretti, Marco Baldoni e Leonardo Balestra; poi una poetry experience, un’ esperimento di musica e poesia attiva, infine all’ingresso l’installazione artistica del poeta Simone Zuppiroli. Se volete partecipare e scoprire la secret location, mandate una mail a muridiversi@gmail.com

OFF BOLOGNA, via testoni  5/A ore 20.00 : dopo il gradissimo successo della prima edizione, è lieto di ospitare il primo party OOO | Out Of Office, da un’idea di Francesca e Luca . Un venerdì al mese per staccare, fuori dai canoni. Ospiti di questa seconda serata: Massi Elecrtopoprock  & special guests.

MUSICA

FUCINA 209 via sandonato 209/F  ore 21.30. I Radio Elektra in concerto, che propongono un vero e proprio tributo alla Musica, un viaggio nel tempo e nello spazio guidato dalla passione.

BINARIO 69 via de carracci 69/7d, ore 22.00: presentazione del lavoro discografico del musicista Lorenzo Bonucci. Come leader del suo trio, verranno sperimentati suoni elettronici, soli di batteria, brani di composizione originale del batterista e standard jazz della tradizione americana rivisitati e modellati secondo le odierne concezioni d’improvvisazione musicale.

ESTRAGON CLUB via Stalingrado 83, alle 21:30: Super Power! La terza fatica dei Rumba de Bodas, nomade band bolognese che quest’anno festeggia il decennale, verrà presentato all’Estragon! Davanti al proprio pubblico preferito la band darà vita ad un nuovo show esplosivo, suonando gli inediti e i vecchi classici.

COVO CLUB viale Zagabria 1, alle 22:00: IT’S A WAVE Tutto il meglio delle novità italiane capaci di rompere l’onda e farvi ballare: beat insistenti, testi super catchy e atmosfere vaporose. In concerto Lemandorle, Suvari e i San Diego.


LETTERATURA

LA CONFRATERNITA DELL’UVA via Cartoleria 20/B, alle 18:30: Lo scrittore Alessio Romano torna in libreria per presentare (IN ANTEPRIMA NAZIONALE!) il suo ultimo libro: D’amore e baccalà (edito da EDT), un romanzo che è anche una guida su Lisbona, la più poetica delle capitali europee. L’autore ne parla con la scrittrice Francesca Bonafini.

LABORATORIO SAN FILIPPO NERI via Manzoni 5, alle 20:30: Stefano Massini presenta L’interpretatore dei sogni (pubblicato da Mondadori). “Massini affronta intrepidamente il lavoro di Sigmund Freud, mettendolo in scena come un indefesso detective alle prese con i grovigli e le maschere dell’umana psiche.” scrive Goffredo Fofi, di Internazionale.

*(sabato 24 marzo) LE RAVITÒ – IL RISTORO DEI CICLISTI via delle Moline 18/D, alle 19:00: ospite Marco Ballestracci per la prima del suo nuovo Monologo “1961. L’anno in cui vinse il fantasma di Coppi” tratto dall’omonimo romanzo in uscita il 22 per la collana Battiti di Ediciclo. (Audio)

TEATRO

TEATRO ARENA DEL SOLE via Indipendenza 44, alle 21:00: Rileggere Otello spogliandolo della “tradizione”, tornare al cuore del meccanismo drammatico e delle parole: parte da queste premesse il lavoro su Shakespeare che Elio De Capitani ha iniziato con il Sogno, proseguito con Amleto e il Mercante di Venezia, e che per questo spettacolo ha pienamente condiviso con il regista Lisa Ferlazzo Natoli.

TEATRI DI VITA via Emilia Ponente 485, alle 20:00: I Promessi Sposi alla prova (studio) di Giovanni Testori a Bologna. Regia e interpretazione: Yvonne Capece, Walter Cerrotta. (Audio)


CINEMA

CINEMA LUMIÉRE via Azzo Gardino 65: “Visages Villages” in Sala Scorsese (alle 18:15, alle 20:00 e alle 22:00); In Sala Cervi “Lady Bird” (alle 18:00 e 22:30) e “La forma dell’acqua – the shape of water” (20:00); In Sala Officinema/Mastroianni “Les Glaneurs et la Glaneuse” (alle 20:00) e “Garage Demy” (22:00).

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”