Nella trasmissione di domenica 26 aprile, in onda alle ore 16 a cura di Morena Moretti ed Alfredo Pasquali, un ponte di memorie e di lotte che unisce l’antifascismo ai diritti dei lavoratori, la Liberazione a Il Primo Maggio

La trasmissione presenta subito la ricostruzione minuziosa, seppur a fumetti, della resistenza al nazifascismo, del volumetto “Nel cerchio dove cessa il respiro“, lavoro presentato da Gianluca Umiliacchi.

A seguire la redazione porrà l’accento sulla grande attenzione che “Il Pioniere” della Rinaldi e di Rodari alle narrazioni partigiane, sia in balloons che in prosa.

Le lotte del dopoguerra per i diritti dei lavoratori verranno raccontate da Remigio Barbieri, allora giornalista dell’Unità e del foglio della Camera del Lavoro “La Lotta” (nonchè collaboratore del Pioniere stesso) che ricorderà lo sfratto violento della polizia della Camera del Lavoro di Crevalcore e della persecuzione subita per avere fatto il proprio lavoro di giornalista.

Ascolta la trasmissione