Scopri cosa fare stasera con il nostro contenitore culturale e l’agenda degli appuntamenti. In onda dal lunedì al venerdì alle 12.35 nella versione integrale e alle 18.50 nella versione flash.

Questi gli appuntamenti previsti per martedì 5 maggio:

POMERIGGIO

INCONTRI

All’auditorium Enzo Biagi della Biblioteca Sala Borsa alle 18.00 presentazione del libro “Le rose italiane, una storia di passione e bellezza dall’Ottocento a oggi“. Partecipano, oltre all’autore Andrew Hornung, anche la professoressa Bruna Tadolini e Carlo Pagani.

Alla libreria Coop Ambasciatori di via Orefici 19 alle 18.00 si terrà la presentazione del libro “Non scrivere di me“. Ne parla l’autrice Grazia Verasani.

Alla  libreria coop Zanichelli, Piazza Galvani 1/h, Librerie.Coop e Giulio Einaudi Editore presentano “Lasciatelo raccontare”, incontro con Elena Bonora per la presentazione del suo libro Aspettando l’imperatore. Dialoga con l’autrice Giancarlo Angelozzi.

CINEMA

Al cinema Lumière di via Azzo Gardino 65 in Sala Cervi alle 18.00 proiezione del film “I bambini lo sanno” di Walter Veltroni (in replica alle 20.15 e alle 22.30).

SERA

INCONTRI

Al Centro San Domenico di Piazza San Domenico 12 alle 21.00 inizia la conferenza Riflessioni sul dolore, con Umberto Eco e Stefano Bartezzaghi.

MUSICA

Al Barazzo di via del Pratello 66 alle 21.00 live di Rita Cervellati.

Al Bravo Caffè di via Mascarella 1 alle 22.15 concerto di James Senese e Napoli Centrale.

Alla Cantina Bentivoglio di via Mascarella 4\B live de “L’improbabile trio“.

CINEMA

Al Cinema Europa di via Pietralata 55 alle 22.15 Kinodromo presenta la pellicola “Marmato, la nuova corsa all’oro“, regia di Mark Grieco.

Al Cinema Lumière di via Azzo Gardino 65, in Sala Scorsese alle 20.15, proiezione della pellicola “Ritorno al Marigold hotel” di John Madden (in replica alle 22.30).

TEATRO

All’Oratorio San Filippo Neri in via Manzoni 5, alle 21.00, all’interno della rassegna “Senza frac nero né cilindro”, va in scena lo spettacolo “La semplicità ingannata. Satira per attrice e pupazze sul lusso d’esser donne” di e con Marta Cuscunà.

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61