Dopo lo sciopero di questa mattina che è durato quattro ore, le lavoratrici di La Perla si sono riunite in assemblea per decidere come organizzare la mobilitazione contro il loro licenziamento.

Si è svolta questa mattina  l’assemblea delle lavoratrici della fabbrica bolognese. Subito dopo lo sciopero di quattro ore indetto per oggi le lavoratrici hanno dato vita a un’assemblea per organizzarsi e continuare la mobilitazione contro la decisione dell’azienda del trasferimento della produzione che porterebbe al licenziamento di alcune dipendenti.

Gli ammortizzatori sociali non bastano, visto che la produzione è nettamente calata e c’è infatti bisogno di un impegno per rilanciare l’azienda. Dopo l’interpellanza in Regione adesso tocca alle lavoratrici portare avanti la lotta per il lavoro, con il sostegno della Filctem Cgil. Per questo vengono previste ulteriori mobilitazioni oltre a quella organizzata oggi.