Alla proposta del reddito di cittadinanza del M5S, la Lega oppone il reddito di avviamento al lavoro: un prestito di 750 euro al mese per tre anni, da restituire allo Stato e con l’obbligo di accettare qualunque lavoro proposto. Il commento di Marta Fana.

ASCOLTA IL COMMENTO DI MARTA FANA:

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”