Il Parlamento ha approvato in via definitiva la legge sulle quote rosa. Dalle prossime elezioni regionali, almeno il 40% dei consiglieri dovrà essere donna. Cosa ne pensano i cittadini? ASCOLTA LE LORO RISPOSTE

Le quote rosa sono legge. Ieri il Parlamento ha approvato in via definitiva la legge che prevede almeno il 40% di presenza femminile nei consigli regionali.
Tra chi lo ritiene un provvedimento che crea una sorta di riserva indiana e chi, invece, lo ritiene necessario per sbloccare una cultura ancora troppo patriarcale, cosa ne pensano i cittadini di Bologna?
La nostra Valeria Paci lo ha chiesto proprio a loro.

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61