””/

Sabato 11 maggio, ad Hobo Tattoo Gallery, sarà inaugurata “Una mostra confusa – Io, me e le altre”, la personale della street artist Kiki Skipi. L’intervista nella rubrica #BackJump, questa settimana curata da Flesh.

Dopo la pausa della scorsa settimana ritorniamo a parlare di arte con Chiara Pulselli, meglio conosciuta come Kiki Skipi.
L’artista sarda che abbiamo già intervistato in passato in occasione della prima edizione di Pennelli Ribelli ci parla della sua prima personale bolognese dal titolo “UNA MOSTRA CONFUSA – Io, me e le altre” che inaugurerà presso gli spazi di Hobo Tattoo Gallery sabato 11 maggio dalle ore 18:30 alle 22:00.

Tutti i lavori esposti sono pezzi unici realizzati dal 2015 ad oggi, una popolazione di donne piene di sé, insicure, bambine; alcune di loro non sono mai uscite allo scoperto e lo faranno per la prima volta affrontando tutte le altre, faccia a faccia con la pluralità di se stesse. Oltre a questo straordinario incontro sarà possibile vedere anche una selezione di stampe acquistabili. Inoltre, per l’occasione sarà inaugurato il murale realizzato sugli interni di Hobo seguito da aperitivo e djset.

La mostra sarà visitabile fino al 25 maggio dal martedì al sabato dalle 11:00 alle 20:00.

Flavia De Marco

ASCOLTA L’INTERVISTA A KIKI SKIPI: