Non solo fumetti, ma anche tanta divulgazione scientifica, perchè la luce della ragione illumini l’oscurantismo del clericalismo

Nel Pioniere ci sono ampie parti non con i balloons, ma costruite sulla riduzione di grandi romanzi come Moby Dick a dimensioni ragazzi e, soprattutto, massima attenzione all’informazione storico-scientifica: dai minerali agli animali, dalla vicenda degli indiani d’America a quella dei popoli africani, dalla preistoria dei dinosauri fino ai missili di Yuri Gagarin.

Una passione per la laicità della scienza che si ritrova oggi anche nei graphic novels che ricordano Galileo Galilei e la condanna ecclesiastica o nell’attuale editoria per ragazzi che parla senza veli della realtà del regno animale.

Ascolta la trasmissione

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61