È “Pubblicità” di Cimini il disco della settimana scelto da Mauro ed Erica di Festival’s Backpack.
L’album è uscito il 1° aprile per Garrincha Dischi, ma venerdì 4 giugno ci sarà il concerto di presentazione in anteprima nazionale nel palco del festival “Sunshine Superheroes” al parco del dopolavoro ferroviario in via Serlio.

Cimini in concerto a Bologna con il suo ultimo album “Pubblicità”

Il festival, che quest’anno è alla sua seconda edizione, è iniziato il 23 maggio e vedrà un susseguirsi di nomi importanti come ad esempio i Coma_cose (che hanno già fatto registrare il sold out), Nada, Motta e ovviamente Cimini che sarà anticipato dalla band Legno.

Calabrese di nascita ma bolognese di adozione, Cimini si autodefinisce un cantautore, senza preoccuparsi poi di quale etichetta gli venga assegnata che sia pop o indie, e che ha saputo far sue le influenze dei maestri che lo hanno spinto a scrivere canzoni come Battiato, Dalla e Ligabue. L’eco dei suoi maestri riverbera nel testo di Karaoke che è una «canzone fatta di canzoni» quindi composta da testi di altre canzoni e anche per questo il concerto di venerdì sarà un’occasione per omaggiare il maestro da poco scomparso.

GUARDA IL VIDEO DI SCUSE:

I temi trattati nelle otto canzoni dell’album sono vari: si passa da canzoni sentimentali, come Innamorato e Notte Cingomma, alla politica di cui l’artista parla in Scuse e Barconi. In merito alla presenza delle sue idee politiche nei testi l’artista afferma «io ho sentito la necessità di prendere posizione, apartitica ovviamente, una posizione politica a livello di pensiero che è forse quella cosa che manca oggi., quella di voler dire la mia. Siamo stati troppo legati a una necessità artistica di restare un po’ disinteressati, lontani da alcuni temi, io invece quando scrivo lo faccio sulla realtà che vedo, oltre quella che vivo».

Per partecipare al concerto bisogna comprare i biglietti in prevendita online.

ASCOLTA THE FESTIVAL’S BACKPACK:

Articolo precedenteSulle strade è ricominciata la strage, domani flash mob in via Azzurra
Articolo successivoMorto nel Cpr di Torino, giuristi in piazza contro le gravissime violazioni