Stasera Bologna: gli eventi di novembre

Questi gli appuntamenti di mercoledì 15 novembre

INCONTRI

COSTARENA: via Azzo Gardino, 48 alle ore 18:00 Racconti – È tutta un’altra storia, percorsi di storia, musica e letteratura sull’epopea napoleonica in Italia del 1797.

L’ALTRO SPAZIO: via Nazario Sauro 24 alle ore 21:00 Piccola serata di storytelling: quattro storie dal mondo, un piccolo evento dedicato al narrare storie, in cui gli attori della compagnia teatrale “Gnanomagnino” reciteranno quattro brevi racconti dai quattro angoli del mondo.

OFFBOLOGNA: Via Testoni 5/A ore 20.00: serata legata alla bellezza davanti allo specchio: ragazze, ragazzi, coppie, donne, uomini, curiosi, trucchi alla mano per seguire Emanuele, il nostro insegnante d’eccezione che ci spiegherà i segreti per esaltare i nostri punti di forza o nascondere le nostre insicurezze. Ricordate di portare un piccolo specchio da casa e le basi per il vostro trucco.

MUSICA

L’ALTRO SPAZIO: via Nazario Sauro 21/F alle ore 21:00 Gajè – gipsy swing in concerto: composto da violino , contrabbasso e chitarra, il trio bolognese ricerca le proprie sonorità in una miscela di swing e musiche popolari, per portare il pubblico in un viaggio nel tempo nella Francia gitana degli anni ’30, ripercorrendo alcuni dei classici brani della tradizione Gipsy Jazz.

LOCOMOTIC CLUB: via Sebastiano Serlio 25/2 alle ore 21:30 Zola Jesus torna a Bologna per la prima volta al Locomotiv per presentare OKOVI, nuovo disco uscito l’8 settembre per Sacred Bones. Ad aprire il concerto sarà Devon Welsh.

BRAVO CAFFÈ: via Mascarella 1 alle ore 22:00 The Yellowjackets in concerto, nella formazione dal 1977, gruppo icona nel mondo della musica jazz-fusion.

CORTILE CAFÈ: via Nazario Sauro, 24/A alle ore 22:00 Tutto De Andrè live, per una serata tutta dedicata a Faber, il cantautore genovese che con la sua musica ha raccontato la storia degli ultimi, dei reietti, di drogati e prostitute, sempre con una poesia innata e struggente. Prima del concerto, dalle 20:00, ricco buffet e Dj Raffa in consolle per accompagnarvi con una selezione di musica italiana verso concerto.

CANTINA BENTIVOGLIO: via Mascarella, 4/B alle ore 21:30 Marco Ferri Trio – Main Street Main Stream, per una cena a suon di jazz e ospiti a sorpresa.


TEATRO

ARENA DEL SOLE: via dell’Indipendenza, 44 alle ore 20:30 Il Nullafacente, uno spettacolo di Michele Santeramo di cui il protagonista è un nullafacente al centro di una grande storia d’amore nel suo confrontarsi con la fine, con il limite.

ITC TEATRO: Via delle Rimembranze, 26 a San Lazzaro di Savena alle ore 21:00 Stazione Ovest: La sala d’attesa, uno spettacolo della compagnia La Schiusa che vede sul palco, nel ritardo di un treno, l’intrecciarsi di storie di persone di ogni tipo nelle prossimità della sala d’attesa di una stazione.


LETTERATURA

LIBRERIA MODO INFOSHOP: via Mascarella, 24/B alle ore 19:00 presentazione del libro “L’inventore di se stesso” di Enrico Palandri, edito Bompiani, romanzo di cui è protagonista la borghesia imprenditoriale veneta, vittima del fascino di un Est vero o inventato, che ha il bisogno di riconoscere o reinventare le sue radici. A discorrerne con l’autore sarà Luca Bertocci.


CINEMA

CINEMA LUMIÈRE: via Azzo Gardino 65
Sala Officinema/Mastroianni: “Il seme dell’uomo” di Marco Ferreri (18:00), “Ottobre” di Sergej Ejzenštejn (20:00), “Forza Maggiore” di Ruben Östlund (22:15)
Sala Cervi: “Un Western senza Cavalli” di Davide Rizzo e Marzia Toscano (18:00), “Il mio Godard” di Michel Hazanavicius (20:00 – 22:00)
Sala Scorsese: “Finché c’è prosecco c’è speranza” di Antonio Padovan (18:00 – 20:00 – 22:00)