Al lavoro il Primo Maggio, Festa dei Lavoratori, per colpa dell’Alternanza Scuola Lavoro. Gli studenti della 4^ A del liceo classico Garibaldi di Napoli protestano perché sarebbero costretti a lavorare gratuitamente il 1° maggio per il Fai. Il commento di Marta Fana.

ASCOLTA IL COMMENTO DI MARTA FANA:

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61