Dal 26 agosto all’11 settembre torna per la seconda edizione il Sun Donato Festival nei giardini Parker Lennon organizzato dal Mercato Sonato, associazione Senzaspine e Collettivo Franco. Musica, eventi, laboratori e socialità all’aria aperta nel cuore del quartiere San Donato.

Un festival direttamente nel cuore del quartiere San Donato

Il Mercato Sonato, l’associazione Senzaspine e il Collettivo Franco danno vita alla seconda edizione di Sun Donato Festival, dal 26 agosto all’11 settembre con musica di ogni genere, workshop e laboratori per tuttə. Saranno allestiti due palchi nei giardini Parker Lennon per ospitare il ricco programma artistico del festival: concerti e dj set, circo, danza, laboratori e workshop, fanzine e autoproduzioni, street food e aperitivi nei giardini. Artistə di fama nazionale ed internazionale si alterneranno nei live, tra cui Vallanzaska, Bruno Bellissimo, Bassi Maestro, Dj Shocca e moltə altrə. Oltre alla musica anche numerose attività laboratoriali, incontri con fumettisti, animatori, workshop di serigrafia e di stampe a linoleum e lezioni di vari tipi di danza.

«Per noi la cosa più importante è creare un contesto in cui gli eventi culturali possano avere luogo non solo nel centro cittadino ma anche nei quartieri e quindi essere legati alla cittadinanza» ci spiega Eugenia del Mercato sonato, sottolineando l’importanza di dislocare eventi fuori dal centro e rianimare anche le periferie. Un evento costruito nel quartiere, dal quartiere per offrire musica, arte e socialità a tuttə.

Gli eventi sono gratuiti e l’ingresso è libero senza tessera. Per consultare il programma completo visita la pagina Facebook dell’evento.

ASCOLTA L’INTERVISTA AD EUGENIA DEL MERCATO SONATO:

Articolo precedenteCosa la storia della democrazia può insegnarci sulla governance della blockchain
Articolo successivoL’ottava edizone del festival Jazz dell’Area metropolitana di Bologna ad Anzola dell’Emilia