Il fresco dell’Appennino e il divertimento del circo. È il binomio perfetto alla base di Appennini in Circo, la rassegna diffusa di Arterego che sta portando in giro per l’Appennino Tosco-Emiliano, Romagnolo e non solo differenti spettacoli di circo contemporaneo e arti performative.
«Appennini in Circo è alla sua quarta edizione – racconta ai nostri microfoni Alessandra Marolla di Arterego – Quest’anno siamo riusciti ad uscire dalla regione e saremo anche sull’Appennino Picentino e, a settembre, sulle Alpi, a Fai della Paganella».
Ma nel territorio emiliano-romagnolo sono tanti gli eventi che animeranno le nostre montagne con performance a offerta libera, senza necessità di prenotazione e soprattutto adatte a tutte le età.

La rassegna diffusa Appennini in Circo

Gli appuntamenti di Appennini in Circo più prossimi riguardano già questo week end. Il 22 luglio, al Borgo La Scola di Grizzana Morandi, la rassegna prevede lo spettacolo di Paolo Reich intitolato “Quel diavolo di Arlecchino”. Il giorno successivo, il 23 luglio, in località Gabbiano, a Monzuno, sarà invece la volta di El Bechin con “Horror Puppets Show”.
Ad agosto, più precisamente il 19, a Vidiciatico, arriva Gaia Atmen con Madama Scintilla. Il 27, di nuovo a Monzuno, lo spettacolo della compagnia Cometa Circus. A settembre, invece, Paolo Locci porterà il suo “Hobo” a Montovolo.

Ma nel programma di Appennini in Circo ci sono anche tre grandi eventi di cui Arterego cura la direzione artistica e che vedranno le strade dei luoghi animarsi di spettacoli.
«Noi collaboriamo proficuamente con le associazioni e gli artisti dei luoghi in cui andiamo – osserva Marolla – in modo da portare un’offerta adatta al territorio».
Il primo appuntamento, in questo senso, è “La notte saracena“, che si terrà il 28 e 29 luglio a Mercato Saraceno, in provincia di Forlì-Cesena. Nel corso delle due giornate si esibiranno Compagnia AGA, Mr Sacha, Abraco Branco, Duo Padella, Quetzacoatl e Big Barrè Orchestra.

Dal 3 al 6 agosto, invece, ad animarsi sarà il Castello Manservisi di Castelluccio, frazione di Alto Reno Terme. Nella suggestiva cornice saranno Fabio Lucignano, Eros Gambe in Spalla e Alex Turra ad intrattenere i partecipanti nell’evento “Circo al castello festival“.
Dal 25 al 27 agosto, invece, Appennini in Circo fa tappa a “Montagna in Fiera“, una festa a Castiglione dei Pepoli, che mescolerà le performance circensi alla musica.

ASCOLTA L’INTERVISTA AD ALESSANDRA MAROLLA:

Articolo precedenteLa scena urban live per la Romagna all’Imola Summer Sound
Articolo successivoBlur @Lucca Summer Festival: la recensione