Anche gli uomini hanno cominciato a curare il proprio corpo in maniera molto più assidua e certosina. Negli ultimi tempi, molti trattamenti estetici, che prima erano utilizzati esclusivamente dalle donne, ora sono utilizzati frequentemente anche dagli uomini. Tra questi c’è sicuramente la depilazione del corpo. Un uomo può decidere di depilarsi per vari motivi: per una questione puramente estetica o per una questione di esigenze professionali. Fatto sta che, ci sono diversi modi con cui ci si può depilare: la ceretta è sicuramente quello più pratico e indolore. 

Ceretta: pro e contro

Ci sono dei pro e dei contro da tener conto quanto parliamo di ceretta uomo. Vediamo nel dettaglio. In primo luogo, per quanto concerne i vantaggi, si parla di un trattamento i cui risultati possono durare persino un mese, se la ricrescita non è molto rapida. 

La ricrescita

Per gli uomini, comunque, anche se la ricrescita è evidente non è problematico, come potrebbe essere per una donna. Per quanto riguarda la ricrescita, inoltre, i peli non sono mai rigidi ed ispidi come quando vengono tagliati col rasoio usa e getta, un vantaggio non da poco. Il pelo, con la ceretta, viene estirpato alla radice e quindi fa sì che quando rinascerà sarà sicuramente più sottile e morbido. Altro vantaggio è il fatto che, con la ceretta, la depilazione è molto più precisa rispetto a quella effettuata con un rasoio. Infine, non si rischia di graffiarsi o tagliarsi come nel caso di utilizzo di una lametta. 

Controindicazioni

Ci sono però degli svantaggi, anche, quando parliamo di ceretta maschile. Per esempio il fatto che sia un trattamento sicuramente più doloroso rispetto a quello che prevede l’uso di rasoi. Soprattutto per un uomo non abituato, fare la ceretta la prima volta può essere persino traumatico: ci sono zone del corpo, inoltre, particolarmente sensibili, come il petto. Per questo motivo, il consiglio è comunque di affidarsi ad una mano esperta. 

Oltretutto, si tratta di un trattamento sicuramente più lungo rispetto ad altri. Quando usiamo una ceretta, dobbiamo prevedere in primo luogo di preparare la nostra pelle, con prodotti adatti, e poi evitare di esporci al sole, per esempio, poco dopo esserci depilati. Oltre a questo, si potrebbero verificare degli arrossamenti: non dei veri e propri tagli, ma irritazioni che poi possono diventare dei veri e propri brufoletti. Ecco perché sono fondamentali non solo delle mani esperte, ma anche dei prodotti lenitivi, da utilizzare dopo.

Consigli utili

Tra i consigli utili, oltre al fatto di affidarsi a centri estetici o comunque affidarsi ad una mano esperta, c’è sicuramente il fatto di usare dei prodotti, delle cere, naturali, che non danneggino la pelle e che evitino irritazioni o quant’altro. Alcuni riescono persino a intrappolare meglio il pelo e quindi evitare che lo strappo sia poi molto doloroso: ci sono cerette a base di avocado o miele, molto utili a questo scopo. Ideale, poi, è fare un bagno caldo o comunque immergere la parte del corpo in acqua calda prima di sottoporsi al trattamento, per rendere i peli più morbidi.

Articolo precedenteImmaginare il futuro: la rassegna artistica organizzata da BimbòArte.
Articolo successivoSantino Cardamone è l’ospite dell’ottava puntata di The Show Must Go On