e è vero che chiunque può cucinare è anche vero che sono in molti a non avere il tempo per farlo oppure a essere semplicemente troppo pigri per passare tutte quelle ore dietro ai fornelli. Eppure, la voglia di fare bella figura davanti agli ospiti c’è così come quella di assaggiare dei piatti gustosi. E quindi ecco a voi alcuni facili e veloci ricette a base dell’ingrediente più povero di tutti: il pane.

Semplici e gustose ricette con il pane

Il pane è un ingrediente povero ma super nutriente e gustoso, adattabile facilmente a diversi tipi di ricette, per creare dei mix gustosi e sempre nuovi. Variare e donare un tocco personale alla ricetta, in questo caso, è davvero semplice, specialmente considerando che l’ingrediente principale è disponibile in diverse varianti (integrale, ai cereali, di grano duro, ecc.) e facilmente reperibili sia al supermercato sia su alcuni e-commerce che mettono a disposizione un reparto di panetteria fresca online, un’ottima alternativa per ricevere il pane direttamente a casa se non si ha il tempo di fare la spesa o prepararlo personalmente (visto che la procedura richiede diverse ore e una discreta dimestichezza). Vediamo quindi alcuni utilizzi pratici di questo ingrediente.

Bruschetta

Partiamo dalla semplicissima bruschetta, amata da chiunque e perfetta per gli aperitivi. La preparazione è più che intuitiva, basterà scaldare delle fette di pane sulla padella per poi aggiungere sopra i pomodorini sminuzzati insieme all’aglio, al sale, all’origano e all’olio. La grandezza delle fette di pane la decidete voi, se si tratta di una portata da aperitivo si può optare per bruschette più piccole e rotonde.

Panzanella

Classico della cucina toscana, la panzanella è il piatto perfetto per chi ha del pane raffermo in casa e non sa cosa farne. Tagliate il pane a cubetti e inseritelo in una ciotola. Conditelo con pomodorini, cetrioli, cipolla, olio, sale e aceto. Aggiungere anche erbette fresche a piacimento, come basilico e origano e il gioco è fatto, in pochi minuti avrete un’insalata di pane freschissima.

Friselle

Le friselle sono un pane molto croccante tipico di alcune regioni del Sud Italia come la Puglia, la Calabria e la Campania. La preparazione è particolarmente simile a quella delle bruschette ma prima è necessario bagnarle così da renderle più morbide. Anche in questo caso si possono aggiungere ingredienti in base ai propri gusti, come il peperoncino oppure la cipolla di Tropea, per donare alla frisella un gusto piccante o agrodolce.

Pomodori gratinati

Sebbene questa ricetta preveda l’uso del forno sappiate che ne vale la pena, anche d’estate. Tagliate a metà i pomodori e svuotateli, a parte mescolate pane raffermo grattugiato con aglio tritato, prezzemolo, olio e sale. Usate poi la farcitura per riempire i pomodori e informate a temperatura media finché la polpa non sarà appassita.

Polpette di pane

Tagliate il pane a cubetti molto piccoli assicurandovi di eliminare la crosta e unitelo in una ciotola con due uova, parmigiano, sale, pepe e pan grattato. Impastate il tutto e create delle palline, come le classiche polpette a base di carne. Lasciate riposare in frigo per 30 minuti e infine cuocete insieme al sugo in una pentola aggiungendo spezie e sale.

Pasticcio di pane

Il pasticcio di pane è il salva cena per eccellenza. Bagnate il pane, strizzatelo e mettetelo in una ciotola insieme a pomodori, salumi, olive, sale, pepe e parmigiano. Impastate e quando avrete un composto omogeneo trasferitelo in una teglia da forno aggiungendo un filo d’olio. Cuocete180° per una ventina di minuti.

Articolo precedenteUn tocco di classico / Sofferta redenzione.
Articolo successivo20×20: Venti canzoni per vent’anni di Afternoon Tunes