La Fondazione del Monte promuove un progetto di comunicazione e community building contro la violenza sulle donne, in collaborazione con l’associazione Orlando.

In occasione del 25 novembre, Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, la Fondazione del Monte presenta le nuove iniziative legate alla campagna NOiNo.org, progetto di comunicazione e community building contro la violenza sulle donne , realizzato in collaborazione con l’associazione Orlando e con il patrocinio del Comune, della Provincia e dell’Università. La campagna è stata ideata e sviluppata dalle agenzie Comunicattive e Studio Talpa.

“Si tratta di un’azione diretta a segnalare un fenomeno e coloro che ne sono gli autori” afferma Marco Cammelli, presidente della Fondazione del Monte.

E’ necessario, insomma, trattare con gli uomini il fenomeno della violenza nel senso più ampio possibile, che comprenda, cioè tutte le forme di costrizione esercitate dagli uomini all’interno di relazioni affettive, e indagare le forme progressive di violenza.

“Quello che va evitato da parte degli uomini, è pensare che si tratti di reazioni estreme in situazioni estreme. I dati -spiega Cammelli- ci dicono che questi fenomeni appartengono a tutte le classi sociali e a tutti i livelli culturali”.

Nel ringraziare i testimonial (Cesare Prandelli e  Claudio Bisio) che si sono offerti gratuitamente, Marco Cammelli lancia una proposta: “Una casa per gli uomini maltrattanti, dove un uomo che senta di avere questo problema, possa trovare un aiuto”