Radio Città Fujiko»LastMinute

Lastminute martedì 12 marzo

Lastminute, la rubrica quotidiana di Radio Città Fujiko dedicata agli appuntamenti musicali, culturali e cinematografici della città


di redazione musicale
LastMinute_livebo.jpg

In onda da lunedì a venerdì dalle 18.40 e il sabato alle 12.50 per un costante aggiornamento sugli eventi previsti a Bologna. 

Last Minute è realizzato in collaborazione con LiveBo.it, il nuovo portale di eventi e cultura a Bologna.

Gli appuntamenti previsti per martedì 12 marzo

Musica

Cantina Bentivoglio  (Via Mascarella, 4/B) - TODAY'S JAZZ 9 GIOVANNI GUIDI LATE BLUE TRIO CD ECM BILLING “CITY OF BROKEN DREAMS”.

Bardamù  (Via Roma, 12/a - Calderara di Reno) - Alle 21.30 l'Hard Rock degli A.R.T., gruppo che proponee un repertorio di qualità che parte dai classici del rock anni ‘70 fino ad oggi.

Bravo Caffè (via Mascarella 1)- Alle 22.15 KENNY GARRETT QUINTET con KENNY GARRETT (sax alto e soprano), BENITO GONZALEZ (piano), CORCORAN HOLT (contrabbasso), RUDY BIRD (percussioni) e MARCUS BAYLOR (batteria)

Freakout Club (Via Zago 7/c) - Dalle 22.00 live di Anaal Nathrakh+Galera+Aseptic White Age+Obscurae Dimension. 


Eventi

laFeltrinelli Librerie (Piazza Ravegnana, 1)- Alle 18.00 incontro con Lina Danielli, autrice di Il malo sogno, interviene Marta Franceschini. Da un lontano crimine consumato sul corpo di una donna, ribattezzato il Caso del Toiano, un romanzo scritto in una lingua dimenticata, con personaggi realmente esistiti e altri vissuti, forse, solo per il coraggio di narrare questa storia, ove tutto è vero tranne quello che verosimilmente può essere capitato nella città di Bologna. Lina Danielli con Il malo sogno (BUP) ci riporta indietro fino all'anno 1606 e ci racconta una storia remota, anche se non del tutto. Interviene Marta Franceschini.

Lab 16  (Via Zamboni, 16/d) - MESSAGE NIGHT l'aperitivo con ricco buffet e poi...dire, fare, baciare!! La serata di Cupido, per inviare i messaggi alle persone che...vi stuzzicano.



Teatro 

Teatro Arena del Sole  (Via dell'Indipendenza, 44) - Alle 21.00 va in scena Per non morire di mafia, di Pietro Grasso. Versione scenica Nicola Fano, adattamento drammaturgico Margherita Rubino. Con Sebastiano Lo Monaco per la  regia di Alessio Pizzech. Quando comincia la nuova mafia? Come ha cambiato la vita della Sicilia e dell’Italia? Che cosa ci resta ancora da fare per sconfiggerla? Sono solo alcuni degli interrogativi che il Procuratore Nazionale Antimafia Pietro Grasso si pone nel libro, scritto assieme ad Alberto La Volpe. Per non morire di mafia viene ora proposto in versione teatrale da Sebastiano Lo Monaco come ritratto, indagine emotiva, discesa nel cuore vibrante del lucido pensiero di un uomo che ha dedicato e sta dedicando la sua vita alla lotta contro il crimine per il trionfo della legalità. Perché «finché la mafia esiste – scrive Grasso – bisogna parlarne, discuterne, reagire. Il silenzio è l'ossigeno grazie al quale i sistemi criminali si riorganizzano».

 (Per ulteriori info sulla programmazione e i costi cliccare qui)

Cinema

Cinema Lumière  (Via Azzo Gardino, 65)

  • Sala Officinema/Mastroianni

Ore 20.00: proiezione di IO SONO LI (Francia-Italia/2011) di Andrea Segre (100'). Tenera storia d'amore interetnica immersa nelle nebbie e maree di Chioggia tra la giovane barista cinese Li e il pescatore slavo Bepi, detto 'il Poeta'. In un incontro-scontro di culture si risolve la prima prova di finzione del padovano Andrea Segre, che viene da un corposo percorso documentaristico concentrato sul Veneto e sui movimenti migratori in Italia ed Europa.

(Per maggiori info sulle programmazioni cliccare qui)


- Ore 22.00: proiezione di GOD SAVE THE GREEN (Italia/2013) di Alessandro Rossi e Michele Mellara (73'). Negli ultimi anni, dovunque nel mondo, individui e piccoli gruppi di persone hanno cominciato a coltivare ortaggi nei loro fazzoletti di terra (giardini, orti, balconi, terrazze, spazi abbandonati delle città). Lo fanno perché esigono cibo fresco e salutare, perché vogliono cambiare in meglio il posto in cui vivono ed aumentare la qualità della loro vita. God Save the Green racconta storie di gruppi persone che, attraverso il verde urbano, hanno dato un nuovo senso alla parola comunità ed allo stesso tempo hanno cambiato in meglio il tessuto sociale e urbano in cui vivono.

(Per maggiori info sulle programmazioni cliccare qui)

  • Sala Scorsese

Ore 20.30/22.30: proiezione di SPRING BREAKERS - UNA VACANZA DA SBALLO (USA/2012) di Harmony Korine (94').Lui ormai ha quarant'anni, ma certe adolescenze truci e ribelli never die, così eccolo ancora qui, Harmony Korine, a raccontare di cattivi ragazzi e ragazze balorde sullo sfondo di un'America che qualche tiro di coca vira al rosso sangue. Brit, Cotty, Candy e Faith sono liceali, amicizia cementata dall'infanzia, molto carine, molto smaniose, fieramente installate oltre ogni banale principio di realtà: per mettere insieme i soldi necessari a pagarsi lo spring break, le vacanze di primavera previste dalle scuole americane, s'infilano un cappuccio e derubano un ristorante, e via verso le spiagge e le notti di Miami, tutte sesso droga e zumba. Colori fosforescenti, un dj spacciatore dal dente d'oro incastonato nel sorriso di James Franco, autoscontro di generi: commedia demenziale vs road movie vs belli e dannati vs tragedia americana. 

(Per maggiori info sulle programmazioni cliccare qui)


Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]