Pandemonium continua con una settimana ricchissima di ospiti, oggi avremo l’onore di avere ai nostri microfoni Ginevra di Marco, che ci racconta del suo ultimo album Canti, Richiami d’Amore, in occasione del concerto di sabato al Teatro Comunale di Marzabotto.

Canti, richiami d’amore è un excursus tra la canzone d’autore e quella popolare; brani tratti dal cantautorato italiano di qualità e dalla secolare produzione delle varie regioni d’Italia, scelti per significato evocativo e morale. Canzoni legate all’anima e alla sfera più intimista, spirituale, canzoni alla ricerca delle tematiche più importanti, la difesa dei più deboli, l’amore, la felicità.

Il disco nasce insieme all’Orchestra da Camera Stazioni Lunari (Francesco Magnelli – piano, magnellophoni; Andrea Salvadori – chitarra, tzouras) e verrà presentato sabato nell’ambito della rassegna ParoleMusica diretta da Claudio Carboni.

La serata a Marzabotto è come un ritorno a casa per la cantante fiorentina, che torna nelle terre dell’Appennino emiliano dopo che nel 2006 aveva fatto parte del progetto Crinali di Riccardo Tesi e Claudio Carboni, cantando la tradizione dell’ appennino tosco-emiliano.

Una bellissima occasione anche per rivedere alcuni episodi della sua carriera musicale.

Pandemonium Live Playlist:

1) Island – Hallaways

2) Gotye – Sombody That I Used To Know

3) Paul Weller – Green

4) Quakers And Mormons – Speachless Sentence

5) Heike Has The Giggles – Next Time

6) Nuju – Disegnerò

7) Wallis Bird – Encore

8) Saluti da Saturno – Hotel Miramare

9) Bandabardò – Un giudice

10) Intervista a Ginevra Di Marco a cura di Pietro Leone

11) Ginevra Di Marco – Malarazza

12) Ginevra Di Marco – Nuena Nuena

13) Amy Whinehouse Ft. Alborosie – Half Time

14) Giuda – Number 10 (Il Pezzo Di Meri)

15) Hormonauts – Get Off The Wagon

16) Macaco & Michael Franti – Monkey Man

17) Bad Manners – Sally Brown

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”