La politica minimizza o addirittura giustifica. I media tacciono o invitano in studio gli esponenti di Casa Pound e Forza Nuova. In Italia c’è un’autentica emergenza: il neofascismo. Da oggi Radio Città Fujiko, grazie alla mappa di Ecn, vi racconta un’aggressione fascista al giorno avvenuta dal 2014 ad oggi.

Nel Paese dove si registra un allarme al giorno, sono pochissimi i politici o i giornalisti ad avere il coraggio di affermare che in Italia c’è un’autentica “emergenza fascismo“.
L’attentato terroristico fascista di Macerata è solo l’ultimo degli episodi che si registrano da alcuni anni e non è nemmeno il più grave. Gli omicidi di matrice razzista e fascista sono già numerosi, ma spesso avviene ciò che è avvenuto in seguito ai fatti della città marchigiana: politica e media minimizzano, parlano di gesti isolati di folli, addirittura invertono le responsabilità, parlando di conseguenze della presunta invasione dei migranti.

Ecn , portale antagonista attento a questi fatti, ha documentato minuziosamente le aggressioni, gli attentati, i pestaggi e le intimidazioni fasciste nel nostro Paese dal 2014 ad oggi.
Radio Città Fujiko, attraverso la rubrica “Emergenza Fascismo”, vi riproporrà ogni giorno – alle 17.00, all’interno de L’Indigesto – uno delle decise di episodi di violenza fascista.

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”