Questi gli appuntamenti di martedì 28 novembre

INCONTRI

COSTARENA: via Azzo Gardino, 48 alle ore 18:00 Laboratorio di parole – Venticinque anni di poesia, un incontro dedicato a letture con intemezzi musicali curati da musicisti del Conservatorio G.B. Martini di Bologna.

L’ALTRO SPAZIO: via Nazario Sauro, 24/C alle ore 18:30 Voci di donne – Parte II, un reading musicale seguito da una performance teatrale del Magnifico Teatrino Errante sulle donne con disabilità e sugli stereotipi di genere.

MUSICA

LOCOMOTIV CLUB: via Sebastiano Serlio, 25/2 alle ore 21:30 Cesare Basile & I Caminanti in concerto per presentare il novo album di storie e canzoni “U fujutu su nesci chi fa?”. Ad aprire il concerto La Metralli.

CANTINA BENTIVOGLIO: via Mascarella 4/B alle ore 21:30 la cena della cantina jazz sarà allietata dal trio degli Swinging Cats, formato da Davide Brillante, Matteo Raggi e Giampaolo Bertone.

BRAVO CAFFÈ: via Mascarella, 1 alle ore 22:00 Chrysta Bell, musicista e attrice poliedrica, scelta da David Lynch per i suoi lavori, torna in Italia per presentare il suo nuovo disco “We Dissolve”.

TEATRO

L’ALTRO SPAZIO: via Nazario Sauro, 24/F alle ore 21:00 “Male/Femmine”, un recital sulla violenza sulle donne per il ciclo di serate del martedi Spazi Migranti.

LETTERATURA

LIBRERIA MODO INFOSHOP: via Macarella, 24/B alle ore 18:30 Elvis Malaj presenta il suo libro “Dal tuo terrazzo si vede casa mia”, edito Racconti Edizioni, e ne parla con Gianluca Morozzi.

LIBRERIE.COOP AMBASCIATORI: via Orefici, 19 alle ore 18:00 presentazione del libro “Il grande racconto della Bibbia”, edito Il Mulino, di Piero Stefano. Dialoga con l’autore Brunetto Salvarani e Lucilla Rose Mariotti.

LIBRERIE.COOP ZANICHELLI: Piazza Galvani, 1/H alle ore 18:00 Juan Martìn Guevara, fratello di Ernesto Guevara, meglio noto come El Che, presenta il suo libro “Il Che mio fratello”, in edizione Giunti. Un libro che smaschera Che Guevara dalle vesti mitiche e che ne mostra invece il lato umano. Intervengono Achille Scalabrin e Roberto Pasquali.

CINEMA

CINEMA LUMIÈRE: via Azzo Gardino, 65
Sala Officinema/Mastroianni: “La corazzata Potëmkin” di Sergej Ejzenštejn (18:30 – 20:00 – 22:00)
Sala Cervi: “Finchè c’è prosecco c’è speranza” di Antonio Padovan (20:00 – 22:00)
Sala Scorsese: “The Big Sick” di Michael Showalter (18:00 – 20:15 – 22.30)

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61