Scopri cosa fare stasera con il nostro contenitore culturale e l’agenda degli appuntamenti. In onda dal lunedì al venerdì alle 12.35 nella versione integrale e alle 18.50 nella versione flash.

Questi gli appuntamenti previsti per martedì 18 marzo:

POMERIGGIO

INCONTRI

Alla Libreria Feltrinelli , in Piazza Ravegnana 1, alle ore 18.00, Bruno Capacici presenterà il suo saggio “Non sia retorico!”, scritto a quattro mani con Paola Licheri. Interverrà Matteo Viale.

Alla Libreria Trame , in via Goito 3/c, alle ore 18.00, vi sarà la presentazione con aperitivo del libro di Alessandra Izzo “Frank e il resto del mondo”. L’autrice ne parlerà con Giorgio Casadei.

Al Modo Infoshop , in via Mascarella 24/b, alle ore 18.00, verrà presentato “Ivan Illich e la sua eredità”, un libro di Franco La Cecla. Andrea Cavalletti incontrerà l’autore.

Alla Libreria Coop Ambasciatori , in via degli Orefici 19, alle ore 18.00, nell’ambito di “I martedì Chiarelettere alla Coop Ambasciatori”, Roberta Corradin presenterà “La Repubblica del maiale” con Beppe Persichella.

CINEMA

Al Cinema Lumière , in Piazzetta Pier Paolo Pasolini, alle ore 17.30, in Sala Scorsese, proiezione di “Her-Lei” di Spike Jonze, in lingua originale con sottotitoli.

Sempre al Lumière, ma alle ore 17.45, in Sala Officinema/Mastroianni, proiezione di “La grande illusion” di Jean Renoir, in lingua originale con sottotitoli. L’evento è parte di “Il Cinema Ritrovato al cinema”.

SERA

INCONTRI

All’Altro Spazio, in via Polese 7/a, alle ore 21.30, si terrà “Reading al buio”, uno spazio comune di ascolto della poesia per vedenti e non vedenti, con Giancarlo Sissa e Clery Celeste, che saranno accompagnati da Canio Coscia al sax.

CINEMA

Al Cinema Odeon , in via Mascarella 3, alle ore 19.30, in Sala D, proiezione di “Ballroom Dancer” di Christian Bonke; mentre alle ore 21.30, in Sala D, proiezione di “Before Snowfall” di Hisham Zaman.

All’Europa Cinema, in via Pietralata 55/a, alle ore 21.00, Kinodromo, Locomotiv Club, Sfera Cubica, CineAgenzia e Medici Senza Frontiere, con il patrocinio del Comune di Bologna e del Quartiere Saragozza, presenteranno la rassegna “Mondovisioni”, che vedrà la proiezione di “When Bubble Burst” di Hans Petter Moland.

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”