Spesso quando decidiamo di svolgere degli accertamenti riguardo la nostra salute veniamo assaliti da un insieme di dubbi, non sappiamo a chi rivolgerci, quale struttura faccia per noi e quale sia il centro più vicino che possa soddisfare le nostre necessità.

La scelta migliore in questi casi è affidarsi ad un Poliambulatorio, all’interno del quale operando più specialisti la garanzia di ottenere risposte più ampie e complete è sicuramente maggiore, sfruttando l’interdisciplinarità della stessa struttura.

Che cos’è un poliambulatorio?

Per poliambulatorio si intende una struttura costituita da un insieme di locali adibiti ad ambulatori specialistici che erogano prestazioni sanitarie riguardanti l’ambito di competenza delle diverse branche specialistiche.

E’ a tutti gli effetti una struttura dove i pazienti possono interfacciarsi con dei professionisti specializzati nel loro campo e capaci di fornire le giuste diagnosi e le rispettive cure/terapie, sulla base dei risultati di esami diagnostici effettuati e soprattutto delle loro competenze.

Sarebbe difficile elencare tutte le prestazioni che un classico poliambulatorio può offrire, dato che esse spaziano dai più comuni prelievi del sangue a visite specialistiche (quali ad esempio neurologia, dermatologia, angiologia, ecc.), ma anche terapie riabilitative specifiche.

Nel poliambulatorio, quindi possiamo effettuare tutti gli esami clinici (esami ematici, ormonali, allergici, biopsie varie), endoscopici, radiologici, strumentali, che ci permettono di ottenere un check-up completo per la nostra salute in tempi rapidi.

Poliambulatorio a Bologna

E’ fondamentale affidarsi nelle mani giuste e scegliere con cura una struttura adeguata alle nostre esigenze nella quale effettuare questo tipo di visite specialistiche.

Una delle strutture storiche a Bologna nella quale vengono eseguite numerose prestazioni nei più svariati campi è il Poliambulatorio Descovich Bologna, in attività da 60 anni. Il poliambulatorio costituisce un riferimento importante e crescente per i cittadini, caratterizzato dalla costante fidelizzazione dei pazienti che accedono alla struttura e dalla crescente capacità di risposta del Poliambulatorio alle esigenze e ai bisogni in primis della cittadinanza ma anche alle necessità programmatorie dell’Azienda Sanitaria Locale con la quale il Poliambulatorio è convenzionato.

A seguito delle difficoltà rilevate per i pazienti nel corso della pandemia ad accedere alle cure in sicurezza è stato potenziato il servizio di prestazioni domiciliari, con la creazione di un team di medici specialisti anche nella diagnostica strumentale, fisioterapisti, infermieri che in tempi rapidi possono effettuare al domicilio del paziente (in tutta Bologna e provincia) la prestazione richiesta.

Per citare Oscar Wilde «La salute è il primo dovere della vita». Al giorno d’oggi è sempre più semplice prenotare una visita medica, anche online attraverso un semplice click.

Articolo precedentePaganini e Bruckner al Manzoni per Oksana Lyniv
Articolo successivoBravi Maestri, poco “tecnici” e molto schierati: Bruno Ciari, Mario Lodi, Gianni Rodari e Loris Malaguzzi