Radio Città Fujiko»Notizie

Domani, alle 19.00, in piazza Maggiore la manifestazione della società civile.

Dopo due settimane di blocco, la vicenda della nave Sea Watch 3 con a bordo 42 naufraghi potrebbe avviarsi verso un finale con conseguenze legali per l'ong e la comandante. A Bologna una rete di associazioni organizza un presidio di solidarietà per giovedì 27 giugno alle 19.00 in piazza Maggiore. "Dormiremo sul sagrato di San Petronio".

Dopo intensi mesi di proteste e incidenti i Riders Union Bologna hanno oggi annunciato nuovi scioperi 

Venerdì 28 giugno è prevista una giornata di mobilitazione nazionale di Riders Union contro le multinazionali - in particolare Glovo - per chiedere un tavolo con le piattaforme e risposte dalle istituzioni. Annullata invece la contestazione al vicepremier Di Maio che era prevista per il 29 giugno perché il ministro ha fatto sapere in mattinata che non sarà a Bologna nella giornata di ...

641x442-bannerLGBTI_christian.jpg

Una campagna contro l’omo-lesbo-bi-trans-fobia e contro il silenzio che la circonda.

 

Hate crimes no more è una campagna di comunicazione che si propone di promuovere la raccolta dei dati sulla violenza omofobica, lesbofobica, bifobica e transfobica in Italia. Il progetto del Centro Risorse Lgbti si propone di raccogliere le storie di chi ha subito violenza o discriminazioni attraverso un questionario online che sarà aperto fino a dicembre 2019. Ma anche di dare visibilità alla ...

Portuali.jpg

La presa di posizione dei lavoratori del porto di Genova.

Dopo aver bloccato le armi destinate all'Arabia Saudita, i portuali di Genova danno la disponibilità ad aprirli per accogliere i migranti a bordo della Sea Watch 3. È una lotta di classe, che il 30 giugno si coronerà con il corteo per commemorare la cacciata del congresso dell'Msi a Genova nel 1960. L'intervista a Ricky del Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali: "Chi conosce il mare sa che le persone si salvano e si fanno sbarcare. ...

Il primo rapporto dell'Associazione Antigone sulle condizioni detentive in regione.

È stato presentato il primo rapporto dell'Associazione Antigone sulle condizioni detentive dell'Emilia Romagna. Non si tratta di sola statistica, ma di un'analisi approfondita su diversi temi, dalla salute all'edilizia delle strutture, passando per i diritti negati. In regione un sovraffollamento di 800 unità. ...

Il presidio per chiedere un riconoscimento e l'inserimento in organico.

Ieri il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, ha annunciato un piano di 1300 assunzioni, ma i "precari storici" dell'ente oggi protestano in viale Aldo Moro perché nei concorsi rischiano di non vedersi riconosciuto nulla dell'esperienza già maturata e alcune categorie di lavoratori rischiano di esserne ...

L'amarezza dell'Associazione Orfeonica che ritiene si stia perpetrando un atto di prevaricazione.

L'Associazione Orfeonica di Broccaindosso ha reso note stamani alla cittadinanza la proprie perprlessità nei confronti della gestione dell'Arena Orfeonica da parte dell'amministrazione del Quartiere Santo Stefano: nove serate affidate a un privato nonostante il patto di collaborazione. L'appello al ...

Dopo insegnanti e artisti, anche le famiglie si schierano con il centro sociale.

Il 29 giugno Xm24 scende in strada per una manifestazione in difesa dello spazio contro le continue minacce di sgombero. Una battaglia "contro il Nulla che avanza", mutuata da La Storia Infinita, cui si sono aggiunti genitori e bambini, che daranno vita ad un proprio spezzone nel corteo.

Ascolta Online


realizzato da Channelweb srl  /  progetto grafico Eddy Anselmi  /  P. IVA 00954970372

Questo sito web impiega cookie tecnici e di profilazione, proseguendo nella navigazione si acconsente al loro utilizzo close[ informazioni ]