In questa puntata di #Backjump parliamo della mostra di un solo giorno 30×30 con oltre 100 artisti che si terrà il 14 giugno a Ferrara. La puntata di oggi è curata da Flavia De Marco di Flesh.

Venerdì prossimo dalle 17:00 alle 23:00 inaugura e chiude negli spazi di Vida Krei in via Calcagnini, 8 a Ferrara, la collettiva con oltre 100 artisti provenienti da tutta Italia organizzata dal collettivo artistico Vida Krei in collaborazione con la galleria Tales of art di Imola.
Un’occasione per spegnere la prima candelina dello studio Vida Krei nato a Ferrara proprio lo scorso giugno e attivo sul territorio con diversi progetti urbani.
“Abbiamo pensato – racconta ai nostri microfoni Alessio Bolognesi – che a distanza di un anno sarebbe stato bello festeggiarlo con tutti i nostri amici”. La lista degli invitati, pressocché tutti artisti, si è trasformata presto nella lineup della collettiva il cui titolo, 30×30, riprende il formato dei lavori esposti, fil rouge della mostra.
Per chi non potrà osservare e/o portare a casa i pezzi di piccola dimensione dal vivo sarà possibile vederli e acquistarli per altri tre mesi sul sito della galleria Tales of art di Imola che trasformerà l’esposizione in una vera e propria mostra digitale.

Flavia De Marco

ASCOLTA L’INTERVISTA AD ALESSIO BOLOGNESI:

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61