Sabato 10 Ottobre, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, Afternoon Tunes ha trasmesso una puntata a tema. Le canzoni sono state infatti selezionate in base al contenuto del disagio psichico o psicologico. Il padrino della trasmissione Daniel Johnston, non scelto a caso, ha fatto si che nel corso degli anni la trasmissione abbia avuto a cuore gli artisti “problematici” (o forse è la società ad essere problematica) troppo spesso emarginati. Problemi di dipendenza, ansia, depressione, medicinali dai bugiardini angoscianti sono stati argomenti non affrontati dal conduttore radiofonico bensì da una playlist che potete trovare in questa pagina insieme al podcast della trasmissione.

Yo La Tengo (Sleepless Night ep), Daniel Johnston (Despair Came Knocking), Built to Spill (Impossible Love), Wilco (Radio Cure), The Cure (Boys Don’t Cry), The National (Mr November), Pixies (Where Is my Mind?), Pearl Jam (Alive) , Idles (Anxiety), Ramones (Psychotherapy, Gimme Gimme Shock Treatment), Protomartyr (Tranquilizer), Nirvana (Lithium), Massimo Volume (Litio), Nada (Disgregata), Elliott Smith (Angeles), Magnolia Electric Co (In The Human World), Sparklehorse (Heart Of Darkness), Vic Chesnutt (Sad Peter Pan) Psychic Ills (I Don’t Mind), Yo La Tengo (Sleepless Ep n.2)