Coloro che hanno scelto di sposare una filosofia vegana sanno bene quanto sia difficile trovare dei prodotti di cosmesi adeguati, privi di ingredienti di origine o derivazione animale. Anche se infatti al giorno d’oggi l’attenzione verso queste tematiche è aumentata, sono ancora limitati i marchi che sono in grado di proporre cosmetici certificati vegani. Nella maggior parte dei prodotti continuiamo a trovare ingredienti di origine animale ma anche quelli che ne sono privi potrebbero essere confezionati nel modo sbagliato. Ricordiamo infatti che per definirsi 100% vegani, i cosmetici non devono solo essere realizzati con materie prime di derivazione animale. Anche il loro packaging e durante il processo di fabbricazione si deve rispettare il regno animale.

Oggi uno dei migliori esempi di prodotti per la skin care 100% vegani è rappresentato dalla linea MIA by Korff. Questo è un marchio italiano ormai famoso, punto di riferimento per tutti coloro che desiderano prendersi cura della propria pelle. I prodotti Korff si trovano solo nelle migliori farmacie e in alcuni shop online autorizzati come FarmaciaUno. Oggi vedremo quali sono le caratteristiche dei cosmetici vegani MIA, ma se vuoi saperne di più clicca per scoprire tutta la linea Korff.

Skin care vegana: le caratteristiche dei prodotti della linea MIA by Korff

I prodotti della linea MIA by Korff sono tra i più consigliati per chi è in cerca di cosmetici vegani, perfetti per la propria skin care quotidiana. Vediamo brevemente quali sono le caratteristiche che accomunano tutti questi prodotti.

Certificato VeganOK

Questa certificazione viene rilasciata dalla Vegan Society e non si limita a garantire l’assenza di ingredienti di origine o derivazione animale all’interno del cosmetico. Ogni prodotto certificato VeganOK è garantito anche a livello di packaging. Questo significa che nelle plastiche non è presente sego bovino, negli inchiostri impiegati non si trovano tracce di lanolina, nelle confezioni di cartone non ci sono collanti animali e le guarnizioni sono prive di caseina. Ogni dettaglio è dunque controllato nei minimi dettagli ed i prodotti certificati VeganOK sono assolutamente rispettosi del mondo animale, al 100%.

Un INCI eccellente: ingredienti di qualità, sicuri e sani

Nei prodotti della linea MIA di Korff troviamo anche degli ingredienti di ottima qualità, sicuri per la pelle. Basta leggere l’INCI presente su ogni confezione per averne la conferma, ma questa è una caratteristica che non riguarda solamente la linea vegana di cosmetici Korff. Il marchio è da sempre molto attento agli ingredienti impiegati nei vari prodotti e anche le altre linee si distinguono proprio per degli INCI eccellenti. Non troviamo da nessuna parte derivati del petrolio o parabeni, perché vengono privilegiate le sostanze naturali.

I Super Frutti: gli ingredienti principali dei prodotti MIA by Korff

L’efficacia dei prodotti vegani MIA by Korff dipende dalla presenza al loro interno dei cosiddetti super frutti, ricchi di sostanze nutritive dalle note proprietà antiossidanti e del tutto naturali.

Skin care vegana: i prodotti della linea MIA by Korff

La linea Mia by Korff comprende esclusivamente prodotti vegani per la cura della pelle: ne troviamo 5 e stanno riscuotendo un grandissimo successo.

Stick detergente e scrub

A base di fiori di camomilla dall’ottimo effetto scrub e di estratti di arancia e limone dalle note proprietà purificanti.

Detergente esfoliante

Crema detergente perfetta per la pulizia quotidiana del viso, a base di estratto di fico, mirtillo blu e kiwi.

Crema viso idratante Water Bomb

Crema idratante intensiva per tutti i tipi di pelle, a base di fico ed olio di semi d’uva, dall’azione idratante, elasticizzante e lenitiva.

Gel contorno occhi Refresh

Ottimo gel per il contorno occhi effetto matt, a base di fico ed anguria, adatto a tutti i tipi di pelle.

Maschera viso Lighten

Maschera per il viso idratante con estratto di albicocca e fico, per tutti i tipi di pelle. 

Articolo Sponsorizzato.

Articolo precedenteVideogames Ska
Articolo successivoMusica Bologna, i club “congelati” hanno bisogno di garanzie