Vanloon, la mezz’ora di storia del sabato di Radio Città Fujiko, 103.1 fm organizza una prima serata di autofinanziamento seguendo le sue abitudini: mescolare la ricerca storica con la musica e il racconto delle storie di vita di chi la storia l’ha attraversata.
Il 6 dicembre, presso il Circolo anarchico Berneri di Porta Santo Stefano, andremo a costruire dal vivo una puntata con una tematica speciale che a noi sta molto a cuore, il punk: un genere musicale, certo; una delle più note sottoculture degli anni Ottanta; ma anche una forma in cui, in un momento etichettato come “riflusso”, ragazzi e ragazze hanno trovato una forma di partecipazione nuova rispetto agli stilemi della militanza degli anni Settanta.

Per raccontare queste storie abbiamo messo in campo gli strumenti delle nostre punate. Partiremo alle 19 con la presentazione di un libro: «Siamo nati da soli». Punk, rock e politica in Italia e Gran Bretagna (1977-1984), Pacini Editore, 2019 di Alessia Masini, storica e collaboratrice di Rai storia, nonché voce di Vanloon nelle vesti di Priscilla. Ad accompagnare Alessia ci saranno Laura Carroli (ex RAF Punk e Attack Punk Records e conduttrice di Please kill me) e compagn* del Circolo Anarchico Berneri .

Qui e qui alcuni spunti per iniziare ad entrare nell’atmosferma.

E come nostra abitudine, la musica. Questa sera “facciamo i Nabat”!
Dalle 21 la serata sarà animata da un concerto in acustico dei Nabat, storica band Oi! di Bologna, che festeggerà con noi i quarant’anni dal primo concerto al Berneri, uno dei luoghi in cui il punk italiano ha mosso i suoi primi passi.

Per tutte le info: https://www.facebook.com/events/460336941287386/