In tempi di cambiamenti climatici e problemi connessi al turismo, c’è un modo diverso per trascorrere le proprie vacanze e, al tempo stesso, per aiutare l’ambiente. È Nature House, una piattaforma di booking olandese che rapidamente sta prendendo piede in molte zone d’Europa.

Nature House: una vacanza nella natura

Le sue peculiarità sono molte. Da un lato le destinazioni, che si tengono lontane dagli affollati villaggi turistici o dai centri cittadini saturi di visitatori. Ma soprattutto le location per il soggiorno: case in montagna e nei boschi, vicino al mare o nei campi. Case vacanza, campeggi, bungalow, ma anche Bed&Breakfast, alloggi per gruppi e case mobili. Ciò che conta di più è la posizione della casa vacanze: lontano dalla massa.
“Come amanti della natura – spiegano i fondatori di Nature House – abbiamo creato un’azienda sostenibile, che aiuti noi e i nostri ospiti a contribuire alla natura”.

In aggiunta, per ogni pernottamento prenotato sulla piattaforma, l’azienda sta piantando un albero in Madagascar, Burkina Faso e Tanzania. “Siamo orgogliosi di aver già piantato più di 600mila alberi e di lavorare sodo per raggiungere un milione di alberi piantati entro il 2021”, spiegano i fondatori, che sono due fratelli appassionati di bird watching e, con il loro progetto, contano di preservare l’ambiente naturale degli uccelli migratori.

Le principali destinazioni

Il portale si sta rapidamente espandendo in Europa, ma già offre un vasto circuito di case e alloggi all’interno dell’Unione Europea. In particolare, i Paesi più visitati sono ovviamente i Paesi Bassi, ma anche il Belgio, la Francia, la Germania, l’Italia, la Spagna, il Portogallo e la Svezia.
Ovviamente il servizio funziona sia per chi cerca un alloggio per le proprie ferie, ma anche per chi ha a disposizione una struttura da adibire ad uso turistico, come le seconde case in montagna o al mare. Per questi ultimi il sistema è semplice come per i primi: basta scrivere un annuncio sul portale, in modo semplice e gratuito. Occorrerà quindi descrivere la propria casa vacanza, indicando dove si trova e aggiungendo foto e prezzi. Nature House mette in contatto ospiti e proprietari con un sistema di messaggistica e il pagamento di quanto dovuto avviene attraverso la piattaforma stessa, con una trattenuta di commissioni di appena il 10%.

Nature House: prezzi per tutte le fasce

Le case già presenti sul portale rispondono a tutte le esigenze e a tutte le fasce di prezzo. Si va da piccoli e caratteristici bungalow a grandi tenute. Sul sito è inoltre possibile effettuare una ricerca dettagliata che non include solamente le località o i prezzi, ma anche molti servizi offerti, come ad esempio la possibilità di portare animali domestici, la presenza di connessione internet, di una piscina o di un forno a legna e altre particolarità.

Allo stesso modo, chi vuole evitare i grandi centri turistici non necessariamente ama essere sperduto nel completo nulla. Per questo motivo c’è anche la possibilità di effettuare una ricerca in base al grado di “civiltà” che si vuole nei dintorni, dal completo isolamento al piccolo villaggio.
La sostenibilità, infine, si misura anche con le modalità per raggiungere la destinazione o con l’approvigionamento energetico: c’è infatti la possibilità di selezionare abitazioni raggiunte da soli mezzi pubblici o che siano alimentate da energia non fossile.