Whitemary presenterà il suo album d’esordioRadio Whitemary” il 13 gennaio al Locomotiv Club di Bologna. Lo scorso giugno è uscito il primo disco di una delle nuove gemme della musica elettronica italiana: un concentrato di bassi pulsanti e sintetizzatori analogici e cassa a quattro, un album travolgente e carico di energia.

Whitemary presenta “Radio Whitemary” al Locomotiv Club di Bologna

Biancamaria Scoccia in arte Whitemary è un’artista abruzzese ma romana d’adozione. Parte dal jazz, approfondisce la canzone italiana e passa poi alla techno tra campionari e sintetizzatori analogici. Si fa notare pe il suo EP “After boy”,per il remix “Recapito” di Ditonatellapiaga e per il suo feat su “M E G A” di P L Z. Arriva poi il singolo dei Whitemary remixato da Mattia TraniCredo che tra un po’”, seguono “Niente di regolare” e “Chi se ne frega”.

Lo scorso 10 giugno esce per 42 Records l’album “Radio Whitmary”: 14 brani scritti, prodotti, suonati e cantati da Whitemary. Dopo un lungo percorso prende vita un disco ricco di sentimenti, condivisi e condivisibili, un lavoro che concentra musica elettronica e il passato da insegnante di musica technology dell’artista.

I brani che compongono l’album suonano come un manifesto programmatico, come la colonna sonora di un rito di passaggio. Con questo disco Whitemary ha stregato il pubblico del Mi Ami Festival; ha regalato un’anteprima che ha aumentato l’attenzione su uno dei lavori più attesi dello scorso anno. “Radio Whitemary” è un richiamo alla vita, un invito a ballare fino a perdere il fiato: «è un lavoro che è durato un po’ di anni a livello creativo […] è un disco che fa parte degli ultimi due anni della mia vita e prende ispirazione da momenti differenti».

L’album si apre con “Non lo sai” un pezzo in cui Whitemary dice la cosa per lei più difficile: ti amo. Segue “Sembra che tutto” una canzone tutta da ballare con un trionfo di cassa dritta e un beat in 12/8, “Niente di regolare” è una canzone irregolare che torna diretta. C’è poi “Chi se ne frega” un pezzo che anticipa l’uscita dell’album e che invita le persone a ballare insieme, il resto conta poco. Questi sono solo alcuni dei pezzi che compongono il disco di Whitemary.

Dopo il tour estivo Whitemary torna il 13 gennaio al Locomotiv Club di Bologna per travolgere il pubblico con la sua energia e con il suo “Radio Whitemary” un disco puro, semplice e fatto di impetuosa energia.

ASCOLTA L’INTERVISTA A WHITEMARY:

Articolo precedenteNick Cave: in progetto un nuovo album con i Bad Seeds per il 2023
Articolo successivoLa nuova stagione del Teatro Ridotto si chiama “Chimere”