Sabato prossimo oltre 14000 volontari della Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus inviteranno, in più di 1000 supermercati della Regione, a donare alimenti per i più poveri.

Sabato 24 novembre oltre 14000 volontari della Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus inviteranno in più di 1000 supermercati della Regione a donare alimenti a lunga conservazione che verranno distribuiti a 831 strutture caritative del nostro territorio come mense per poveri, comunità per minori, centri d’accoglienza ed altre.

Le donazioni di alimenti ricevuti durante questa giornata nazionale della Colletta Alimentare andranno ad integrare ciò che la Rete Banco Alimentare recupera grazie alla sua attività quotidiana,  gestita sul territorio attraverso 21 organizzazioni locali.

Oltre a far colletta si intende anche sensibilizzare i consumatori ed i cittadini sul tema dello spreco del cibo. Infatti i dati ci dicono che, soltanto in Emilia Romagna nel 2011, sono state ridistribuite alle strutture caritative oltre un milione di chili di alimenti. L’evento di sabato sarà un’importante occasione per aiutare, con un minimo sforzo, chi ne ha davvero bisogno.  

Lucia Visani

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”