Per il nuovo anno All you need is Ska fa le valigie, stampa il biglietto e saluta l’Italia. Destinazione? La musica Ska fuori dai confini italiani, Peter e Checco alla conquista del mondo. Prima tappa l’Inghilterra, con The Selecter e The Specials.

Si atterra nell’Inghilterra di fine anni ’70, quando i ritmi in levare giamaicano attecchiscono nella Town e dintorni, trasformandosi nel movimento Two-Tone Ska. Protagonisti di questa nuova puntata sono due tra i principali fondatori di quel modo di fare musica ma non solo: i Selecter e i The Specials.

E’ il 1979 quando gli appena nati (1977) The Specials AKA the Conventry Automatics chiedono aiuto a degli altrettanto giovani Selecter per riempire il lato b del loro primo singolo. Dalla loro unione vedrà la luce Gangsters vs. The Selecter primo singolo 2 Tone. Il successo è inaspettatamente grande e lancia i due gruppi in tutto il mondo. Dal ’79 all’81 i due gruppi vivono il loro momento di massimo splendore, esibendosi in tour mondiali e producendo dischi. Entrambi, alla fine di tre anni spumeggianti, decidono di sciogliersi per poi tornare nel ’96, gli anni della Third Wave of Ska.

Curiosi di scoprire i retroscena, le curiosità e i segreti più reconditi di due dei gruppi più importanti del panorama ska mondiale?

Stay Tuned, Stay Skanking!

1) The Selecter – Three minute hero

2) The Selecter – Too much pressure

3) The Selecter – Carry go bring come (Justin Hinds & The Dominoes cover)

4) The Selecter – On my radio

5) The Selecter – Do it right

6) The Selecter – Tell me what’s wrong

7) The Specials – A message to you Rudy

8) The Specials – Skinhead girl

9) The Specials – Monkay man (Toots & The Maytals cover)

10) The Specials – Little bitch

11) The Specials – Enjoy yourself

Articolo precedenteLa domenica di Radio Città Fujiko
Articolo successivoIn piazza Verdi il “botellón dei senza casa”