Per ricordare “the only band that matters” il 12 giugno a Bologna ha inaugurato la mostra fotografica “The Clash: white riot, black riot“, presso la Galleria Ono Arte dove rimarrà sino al 15 settembre.

Le immagini della mostra sono di Adrian Boot (fotografo per Nme e Melody Maker, tra le altre cose), Pennie Smith (l’autrice della foto-copertina di “London Calling”) e Syd Shelton (che ha raccontato con le sue foto lo storico raduno Rock Against Racism, Londra 1978).

LEGGI LA RECENSIONE DI ANGELA ZOCCO.

ASCOLTA LA PRESENTAZIONE DI LUCIO MAZZI:

Articolo precedenteIran, tensione alle stelle e accordo sul nucleare in bilico
Articolo successivoMarta Dillon e la lotta globale e intersezionale delle donne