Una valigia incustodita alla stazione centrale scatena il panico. Evacuati l’atrio e il piazzale, ma il proprietario è tornata a prenderla e l’allarme è rientrato. Ora rischia una denuncia per procurato allarme. Gli attentati di Parigi portano ad un rischio psicosi anche a Bologna.

Una valigia incustodita ha provocato un allarme bomba alla stazione di Bologna per mezz’ora, dalle 9: la presenza del bagaglio, abbandonato e legato con una catena vicino all’ex biglietteria nei pressi del primo binario, ha fatto scattare le procedure di sicurezza. A lasciarlo, come visto dalle telecamere di sorveglianza, un giovane incappucciato. L’area è stata sgomberata per far intervenire gli artificieri, ma prima del loro arrivo il proprietario della valigia è tornato a riprenderla. Rischia una denuncia per procurato allarme.

Fonte: Ansa

Articolo precedentePremio Maccio Capatonda 2011, cinema alla radio
Articolo successivoNon c’è pace per i centri sociali: ora rischia Vag61