Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

STASERA A BOLOGNA: LETTERATURA

La confraternita dell’uva, via Cartoleria 20/B, ore 19.00:

Alessio Forgione torna in libreria con il suo nuovo romanzo “Giovanissimi”, un libro che tratta di prime volte e ci racconta un mondo di ragazzini che crescono da soli,tra desideri di grandezza e delusioni repentine, piccoli crimini e grandi violenze, in attesa di scorgere il varco che conduce all’età adulta. L’autore ne parla con il vincitore del Premio Campiello Andrea Tarabbia.

Libreria modo infoshop, via Mascarella 24/b, ore 19.00:

Enrico Palandri parla con Sergio Rotino del suo nuovo libro “Le condizioni atmosferiche”, sei romanzi, sei tappe di uno stesso viaggio che ha condotto l’autore a raccontare storie private dentro la cornice storica e sociale degli ultimi quarant’anni. I suoi personaggi campeggiano, spariscono e riaffiorano di storia in storia attraversando un tempo lungo di cambiamenti tra diverse città europee.

Librerie coop Ambasciatori, via Orefici 19, ore 18.00:

Incontro con Francesco Grillo per la presentazione del suo libro “Lezioni Cinesi. Come l’Europa può uscire dalla crisi”. Da una parte la Cina, stella dell’economia e dell’innovazione globale, ma anche della diminuzione dei poveri e dell’aumento della speranza di vita. Dall’altra l’Italia, agli ultimi posti per crescita tra i Paesi di un’Europa che sembra aver perso fiducia in se stessa. Ne parlano con l’autore Angelo Panebianco e Romano Prodi.

Trame Libreria Bookshop, via Goito 3/c, ore 18.00:

Per l’undicesima edizione di “Paesaggi di poesia” a cura di Sergio Rotino in collaborazione con la rivista culturale “La Balena Bianca”, Cristiano Poletti presenta “Temporali” libro che appare come una raccolta profondamente lirica e di estrema rarefazione in cui i grandi temi della poesia moderna trovano una chiave di lettura contemporanea, legata all’esperienza del soggetto. Ne parla con l’autore Roberto Batisti.

STASERA A BOLOGNA: MUSICA

Cortile Café, via Nazario Sauro 24/A, ore 22.30:

Arrivano live i “The Backdoor men” band tributo ai “The Doors” di genere acid rock e blues. Il gruppo, originario di Bologna, si è formato in quanto nel panorama musicale dominato da cover band e tributi mancava ancora qualcosa di “sacro”.

Bravo Café, via Mascarella 1, ore 22.30:

Presentazione ufficiale di “Almost Midnight” , il nuovo album di Filippo Perbellini prodotto a Los Angeles da Tommy Vicari. Otto brani inediti e una cover di una canzone di Michael Jackson rivisitata dalla creatività musicale dell’artista veronese. Un album “classic soul e R&B”, con variegate contaminazioni musicali. La voce di Perbellini verrà accompagnata da Helen Tesfazghi alla voce, Paolo Sessa alle tastiere, Fabrizio Buongiorno al basso, Sam Lorenzini alle chitarre, Chicco Montisano al sax e Paolo Forlini alla batteria.

STASERA A BOLOGNA: CINEMA

Social Log, via Luigi Zamboni 32, ore 17.00:

Proiezione del film “La guerre des centimes” che racconta i tempi di una consegna, la precarietà e la vita di due fattorini in bicicletta a Parigi. Entrambi migranti, Omar e Marwen sono andati in Francia per un sogno; si ritrovano a pedalare per sopravvivere. A seguire dibattito aperto per parlare della battaglia dentro e contro la metropoli, il precariato e le sue sofferenze, le sue lotte, la sua scommessa e la sua rivalsa.