Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

STASERA A BOLOGNA: LETTERATURA

Librerie coop Ambasciatori, Via Orefici 19, ore 18.00:

Presentazione del libro “TERRA IN VISTA! La scienza e la tecnologia raccontate alle ragazze e ai ragazzi” a cura degli autori Telmo Pievani e Federico Taddia. Con la partecipazione dell’illustratrice del libro Cristina Portolano, Federico Fanti (Università di Bologna) e Alessandro Marani (Cineca). Presenta Valentina De Poli.

Librerie coop Zanichelli, Piazza Galvani 1/h, ore 18.00:

Presentazione del volume “La moltiplicazione delle dita” di Corrado Costa a cura di Niva Lorenzini, tra i maggiori critici letterari italiani. Saranno presenti i due curatori del volume, Andrea Franzoni, poeta e traduttore, e Roberta Bisogno, ricercatrice presso l’Università La Sapienza.

Libreria Trame, Via Goito 3/C, ore 18.00:

“Asia” terzo romanzo di Roberto Van Heugten, ambientato a Brescia nella primavera 2009, segue gli effetti nefasti della tempesta finanziaria nel mondo dopo il crack Lehmann Brothers. Incontro moderato da Paolo Panzacchi.

La confraternita dell’uva, Via Cartoleria 20/B, ore 19.00:

“Transla(c)tion – Tradurre la letteratura Afroamericana” incontro sull’importanza della traduzione con gli interventi di Leonardo Taiuti, editore e traduttore per Edizioni Black Coffee de “Il Giusto Peso” di Kiese Laymon, e di Massimiliano Bonatto, traduttore di “Facce di Colore” di Nafissa Thompson-Spires, presentato in anteprima nazionale a Bologna, insieme a Lorenzo Mari.

STASERA A BOLOGNA: MUSICA

Dobrinski pro-dischi Records, Piazza di Porta Mascarella 2/2, ore 19.30:

Il progetto “I love Degrado” di Riccardo Frisari e Andrea Guerrini, che fonde il Jazz e l’improvvisazione all’Elettronica e la Kosmische Musik, viene inserito all’interno di “Spicy Garage”, il nuovo format di musica dal vivo a Bologna.

Cortile Cafè, Via Nazario Sauro 24/A, ore 21.00:

“Funk and Soul Jam Session” organizzato da Cortile Cafè e Aldo Betto. House band composta da Aldo Betto, Blake Franchetto e Youssef Ait Bouazza.

STASERA A BOLOGNA: ARTE

Cinema Teatro Galliera, Via Giacomo Matteotti 27, ore 19.00:

“Botero – Una ricerca senza fine” documentario poetico sull’artista colombiano Fernando Botero. Il film è una cronaca dietro le quinte della vita e dell’arte di questo pittore e scultore, l’artista vivente più riconosciuto al mondo.

Galleria Cavour Green, Galleria Cavour, ore 19.00:

Gli interni delle boutiques di Galleria Cavour sono le location della mostra “Le forme della materia” dell’artista cileno David Aaron Angeli, con le sue suggestive sculture in cera d’api. La mostra dedicata al tema della sostenibilità ambientale fa parte del progetto di Arte Fiera 2020.

STASERA A BOLOGNA: CINEMA

Cinema Rialto, Via Rialto 19, ore 19.00:

“Still the water” film di Kawase Naomi in lingua originale giapponese con sottotitoli italiani, affronta i temi di vita, morte e amore. Il film viene presentato all’interno del progetto “Japanese Film Selection”.