Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

STASERA A BOLOGNA: LETTERATURA

Librerie coop Zanichelli, Piazza Galvani 1/H, ore 18.00:

Presentazione dello studio realizzato dall’Istituto Carlo Cattaneo “Il lavoro del futuro nell’industria a Bologna e in Emilia-Romagna. Soppiantati dai robot che produciamo o destinati a una nuova proposta di valore?”, a cura di Pier Giorgio Ardeni e Maurizio Morini. Con la partecipazione di Maurizio Morini, Maurizio Lunghi (segretario della Camera del Lavoro di Bologna) e dell’assessore al Lavoro Marco Lombardo (Comune di Bologna).

Biblioteca comunale Archiginnasio, piazza Galvani 1, ore 17.00:

“Mai Bela Tempo di Amare” è il secondo romanzo di Mauro Moruzzi, ambientato nell’Eritrea e Etiopia degli anni ‘35-‘42 del Novecento. Dialogano con l’Autore Erminia dell’Oro e Fabio Roversi Monaco.

Libreria Ubik Irnerio, via Irnerio 27, ore 18.00:

Antonello Guerrera presenta “Il popolo contro il popolo. Perchè dopo la brexit la democrazia e l’Europa non saranno più le stesse.” Antonello Guerrera, corrispondente di «Repubblica» da Londra, propone una storia della Brexit – dai sintomi iniziali, ignorati dalla classe politica, al caos totale delle fasi finali – narrata attraverso i suoi protagonisti e con l’ausilio di contenuti, interviste e retroscena esclusivi. Interviene Marco Contini

STASERA A BOLOGNA: MUSICA

Freakout Club, via Emilio Zago 7/c, ore 21.00:

Live di Balazs Pandi e Ben Wheeler. Il percussionista ungherese Balazs Pandi, iperattivo in una moltitudine di progetti e collaborazioni, insieme al compositore ed etnomusicologo Ben Wheeler, i cui lavori mescolano le musiche e le tradizioni folkloristiche locali combinate ad elettronica ed elementi lo-fi.

Cortile Cafè, via Nazario Sauro 24/A, ore 22.00:

In contemporanea con l’uscita del nuovo singolo, SANTINO CARDAMONE torna live nella sua seconda città Bologna, sarà una grande festa da cantare tutti insieme.

Jazz club Ferrara, corso Porta Mare 112, Ferrara, ore 20.00:

Michelangelo Scandroglio presenta il suo primo album in veste di leader e compositore assieme ad Alessandro Lanzoni, a pieno titolo fra gli artisti di maggiore personalità del jazz italiano. Anticipa il concerto l’aperitivo a buffet al wine-bar del Torrione accompagnato dalla selezione musicale di France, Willygroove, Andreino e Gil Dj.

STASERA A BOLOGNA: CINEMA

Europa Cinema, via Pietralata 55, ore 21.15:

Per la rassegna di Mondovisioni / BO, il primo dei cinque documentari in esclusiva bolognese è “𝘉𝘦𝘭𝘭𝘪𝘯𝘨𝘤𝘢𝘵 – 𝘛𝘳𝘶𝘵𝘩 𝘪𝘯 𝘢 𝘱𝘰𝘴𝘵-𝘵𝘳𝘶𝘵𝘩 𝘸𝘰𝘳𝘭𝘥” di Hans Pool. Presenteranno il film Stefano Campanoni di CineAgenzia e il giornalista Andrea Ropa. Nell’era delle fake news, il collettivo Bellingcat, è un gruppo di ricercatori online impegnato a svelare la verità dietro notizie e vicende da tutto il mondo, avanzando un approccio innovativo rispetto al giornalismo investigativo tradizionale.

Cineclub Bellinzona, via Bellinzona 6, ore 20.45:

Per celebrare i 100 anni dalla nascita di FEDERICO FELLINI, una proiezione speciale di “AGENZIA MATRIMONIALE”, “LE TENTAZIONI DEL DOTTOR ANTONIO” e “TOBY DAMMIT”, tre corti tratti dai film a episodi ‘L’amore in città’, ‘Boccaccio ’70’ e ‘Tre passi nel delirio’, in collaborazione con la Cineteca di Milano. Ad accompagnare il pubblico in questo viaggio nelle felliniane visioni esplosive di realtà e immaginazione, ci sarà un ospite a sorpresa.

STASERA A BOLOGNA: TEATRO

Fondazione Golinelli, via Paolo Costa 14, ore 17.30:

In occasione del grande ritorno a teatro dell’opera di Wagner, Fondazione Teatro Comunale e Fondazione Golinelli propongono “ANTICIPARE IL FUTURO. Tristano e Isotta e la rivoluzione del linguaggio musicale”. L’evento spazierà tra passato e futuro, tra arte e scienza, raccontando l’opera di Wagner e la sua relazione con la città di Bologna. Seguiranno un intervento musicale a cura del cast dell’opera Tristan und Isolde e una visita gratuita alla mostra.