Cosa fare stasera a Bologna: last minute. Contenitore culturale e agenda degli eventi in città.

STASERA A BOLOGNA: LETTERATURA

Librerie coop Ambasciatori, via Orefici 19, ore 18.00:

Incontro con Sara Colaone per la presentazione della sua nuova graphic novel “TOSCA (Solferino)” che ricostruisce la nascita e la ricezione storica dell’opera. Dialoga con l’autrice Piero Di Domenico.

La confraternita dell’uva, via Cartoleria 20/B, ore 19.00:

Presentazione del libro “I racconti di Rainwater Pond” di Billy Roche in cui l’autore descrive la vita umana in modo bucolico e divertente attraverso dodici racconti ambientati nella campagna irlandese. Modera l’incontro Andrea Donaera insieme alla traduttrice Beatrice Masi.

Libreria modo infoshop, via Mascarella 24/b, ore 18.30:

Presentazione del libro “L’automa. Leibniz, Bergson” di Federico Leoni, volume che tratta del paradigma del contemporaneo e di esempi di automatismo in senso etimologico. Ne discutono con l’autore Rocco Ronchi e Marco Tronconi. Gianluca De Fazio introduce e modera l’incontro.

Libreria Ubik Irnerio, via Irnerio 27, ore 18.00:

Presentazione del libro “Spinoza e popcorn. Da Game of Thrones a Stranger Things, capire la Filosofia sparandosi un film o una serie TV” di Rick Du Fer. Il volume si pone l’obbiettivo di spiegare la filosofia ai ragazzi attraverso la cultura pop e di massa. Interviene Riccardo Vessa (Wesa).

STASERA A BOLOGNA: MUSICA

Cortile Cafè, via Nazario Sauro 24/A, ore 21.40:

Concertone live con le migliori canzoni dei più amati cantautori italiani da Dalla a Guccini, da De Gregori a De Andrè, Stato Sociale, Calcutta e molti altri. Con Federico Aicardi accompagnato dalle chitarre del maestro Ettore Cimpincio.

Freakout Club, via Emilio Zago 7/C, ore 21.00:

Si esibiranno live i “Demented Are Go”, band gallese di genere psicobilly altamente influente sulla scena di questo genere musicale in quanto sono stati tra i primi a mescolare il punk rock con il rockabilly.

Mikasa, via Emilio Zago 14, ore 21.00:

Il gruppo statunitense “The Well”, che ridefinisce il genere heavy rock unendo a potenti riff melodie sofisticate, si esibirà live.

STASERA A BOLOGNA: ARTE

ONO Arte Contemporanea, via Santa Margherita 10, ore 18.30:

Inaugurazione della mostra fotografica “Chernobyl: l’ombra lunga. Fotografie di Gerd Ludwig” composta da quattordici fotografie scattate all’interno e all’esterno della centrale di Chernobyl. Gerd Ludwig è stato il primo fotografo occidentale a scendere nei meandri della centrale.

CHEAP, via Capo di Lucca 29/H, ore 19.00:

Nel clima dell’arte contemporanea che regna a Bologna in questi giorni, CHEAP abita per quattro giorni uno spazio vuoto trasformato in contenitore del concept RECLAIM. La suggestione sarà protagonista del temporary space con un’installazione di bandiere d’artista.

STASERA A BOLOGNA: CINEMA

Cineteca di Bologna, via Riva di Reno 72, ore 18.30:

Torna in sala il documentario “Carracci – La Rivoluzione Silenziosa” durante la rassegna Art City Cinema organizzata dalla Cineteca di Bologna nei giorni di ArteFiera.