Home ATTUALITA' E POLITICA STARE A CASA, STARE AL LAVORO. Quali sicurezze per i lavoratori del...

STARE A CASA, STARE AL LAVORO. Quali sicurezze per i lavoratori del sociale?

184

Di fronte a un futuro che si fa sempre più nebuloso, quali risposte e quali garanzie per i lavoratori del privato sociale, alcuni costretti a casa e altri impegnati in luoghi a rischio? Le richieste dei lavoratori sono chiare: reddito garantito per chi sta a casa, sicurezza assoluta per chi va al lavoro. Cosa prevede, in questo senso, il decreto “Cura Italia”? E le Autonomie Locali come si posizionano?

Di questo e di tanto altro, abbiamo parlato con Michele Vannini, CGIL Funzione Pubblica. Qui sotto l’intervista completa.