Billy Corgan, portavoce degli Smashing Pumpkins, non si è fatto certo scappare l’occasione di annunciare al grande pubblico il nuovo album o meglio, il nuovo doppio album!

Smashing Pumpkins: novità e rischi

Definita come “la seconda parte” del precedente lavoro, Shiny and Oh So Bright, Vol. 1/LP: No Past. No Future. No Sun., l’undicesima creazione della band di Chicago sembra avere diverse sorprese.

Le novità sono molte, come si può notare nella stessa formazione che si riunisce sotto i nomi di Billy Corgan, James Iha, Jeff Schroeder e Jimmy Chamberlin; lo stesso leader ha confermato la notizia: ” Sotto molti aspetti, questo è il primo vero album (dalla riunione) su cui ci siamo concentrati e abbiamo fatto un classico, è il tipo di album dei Pumpkins: ‘Gettiamo tutto al muro e vediamo cosa succede’.” Già da questa premessa la rockband riesce a trovare lo stupore dei fans più accaniti.

Per quanto riguarda la musica le sonorità saranno molte e sopratutto varie, il sound non si incentrerà più su una ripresa del rock alternativo tipico degli anni ’90, caratterizzante altre band come i Pearl Jam (vi lasciamo sotto il link all’articolo riguardante il loro nuovo album), ma piuttosto sarà unione creativa e fortemente sperimentale. Il lavoro dietro a questo nuovo album è immenso tanto da contare più di anno di impegno per la sua realizzazione; al momento sono già state composte 21 canzoni.

Consapevoli di andare incontro a dei rischi gli Smashing Pumpkins cercano di proporre qualcosa di nuovo sul grande tavolo della musica.

Ora non resta che aspettare la data di pubblicazione di questo attesissimo doppio album in uscita per il 2020.

Leggi qui l’articolo dei Pearl Jam: https://bit.ly/3bfCBEt

Gabriele Vattimo