SAN FRANCESCO DI SERA. Questa piazza è uno spettacolo! È una rassegna che prevede appuntamenti dal 4 giugno fino al 15 agosto, realizzata da Emilia Romagna Teatro Fondazione con il contributo del Comune di Bologna, nell’ambito di Bologna Estate 2021.

San Francesco di sera, questa piazza è uno spettacolo!

La rassegna si svilupperà durante tutta l’estate bolognese, con spettacoli dal venerdì alla domenica che vedranno in scena grandi protagonisti del panorama nazionale, oltre ad artisti bolognesi scelti in collaborazione con il Settore Cultura e Creatività e il quartiere Porto-Saragozza. Avranno spazio anche le iniziative promosse dalla Rete per Piazza San Francesco, che ha coinvolto realtà che hanno la loro base nel quartiere, come Alliance Française, il Teatro del Pratello, Il Ruggiero e il Goethe-Zentrum, Giallo Festival. L’obiettivo di questa programmazione è quello di alternare le proposte a cura di ERT con gli artisti della città e gli eventi organizzati dalle associazioni e dai centri di cultura della zona.

La rassegna si terrà su un nuovo e agile palco mobile che verrà allestito il venerdì mattina per poi essere rimosso la domenica: durante i giorni di allestimento la Basilica sarà comunque accessibile, così come alcune aree della piazza saranno percorribili dai pedoni. I posti a sedere disponibili saranno duecento, distanziati nel rispetto delle normative anticovid. La prenotazione è obbligatoria, effettuabile anche il giorno stesso dell’evento e sul luogo. L’ingresso sarà libero e a pagamento solo per alcuni appuntamenti specifici, al prezzo calmierato di 5 euro; durante la prima settimana le rappresentazioni andranno in scena alle 20:00 e alle 20:30, dall’11 giugno in poi alle 21:30.

La Compagnia permanente di ERT aprirà la rassegna insieme a studentesse e studenti della città di Bologna il 4 giugno alle ore 20:00 con lo spettacolo La città è nostra! Così è la Bologna che vogliamo, scritto da Davide Carnevali e diretto da Riccardo Frati. La settimana successiva proseguirà con Storia, fede, comunità, teatro. Omaggio a Francesco D’Assisi, una conversazione su storia e fede tra lo storico Alessandro Vanoli e Fr. Maurizio Bazzoni. Venerdì 25 giugno sarà la volta dell’attrice Federica Fracassi in Dora pro nobis, un reading del libro Malamore di Concita De Gregorio accompagnato dal violoncello di Lamberto Curtoni.
Giugno si chiuderà domenica 27 con Odissea Radio Live, uno spettacolo portato in scena da il Teatro dei Venti, in collaborazione con Coordinamento Teatro Carcere Emilia-Romagna e promosso dalla Rete per Piazza San Francesco, diretto da Stefano Tè con le voci degli attori e delle attrici delle carceri di Modena e Castelfranco Emilia. La programmazione proseguirà fino al 15 agosto con artisti come Massimo Polizio, Anna Amadori, Daniel Pennac, Angela Malfitano e tanti altri.

Gemma Fabellini

ASCOLTA L’INTERVISTA A VALTER MALOSTI:

Articolo precedenteLavoro, «Non siamo carne da macello»: sabato presidio davanti a Confindustria
Articolo successivoBihac, l’inferno dei dimenticati