Un dialogo in libertà, per ricordi, emozioni e tanta voglia di vivere lo sport, nella maniera più sana e sicura. Al Move To Groove del Breakfast Club con William Piana e grazie al contatto di Paolo Zanardi, con Ugo Cavina di Fisiodome, lo svelare e il sentire della attività fisica con prevenzione e/o mantenimento della prestanza, e oltre.

Lo sport secondo Ugo Cavina

Ugo Cavina fisioterapista, massaggiatore di percorsi importanti, fino ad arrivare alla cura di team prestigiosi (tra cui ad esempio con la Fortitudo) a conseguimenti di titoli nazionali, sempre seguendo con passione e aggiornamento sulle tecniche più efficaci, ci racconta e ci rende partecipi in maniera attiva per una attività fisica da soddisfazione e risultato.

La passione e la attenzione trasversale da professionisti ad amatori e anche “ex” o semplicemente per mantenersi e tenersi in sicura attività.

ASCOLTA L’INTERVISTA A UGO CAVINA:

Articolo precedentePeriod, il think tank di data feminism contro la discriminazione di genere
Articolo successivoScuole, in Italia Dad per il 70%: dopo un anno ancora nessuna la soluzione