””/

Riscoprite le origini dello Ska in questa puntata molto retrò di All You Need is Ska!

Dopo la puntata della settimana scorsa, dedicata al cartoon Ska, Peter e Checco tornano per un po’ a fare i seri (si fa per dire) proponendo una playlist davvero d’annata. I protagonisti di questo venerdì si possono ben annoverare tra i “mostri sacri”, nonché padri fondatori dello Ska, quello Original nato a cavallo degli anni sessanta in Giamaica. Laurel Aitken, Rico Rodriguez, Owen Gray, Duke Reids sono solo alcuni degli illustri ospiti di questo pomeriggio, portatori di sonorità più vicine al Rhythm&Blues e al Mento, ritmi dai quali è poi nato lo Ska.

Tra un Walking down King Street di Theo Beckford  e una Bridgetown Suffle di Roland Aplhonso, sarete magicamente teletrasportati nelle strade di Kingston, in un qualche anno imprecisato dei ’50, dove scoprirete come si è evoluto il nostro genere musicale preferito. Cenni storici e tante curiosità sui primi anni in levare del popolo giamaicano faranno da cornice al levare nascente: da dove derivi il termine ska, come e quando nacquero le prime case discografiche, la Treasure Island e lo Studio One e tanto altro ancora.

Se vi siete persi la puntata potete riascoltarla nel podcast sulla nostra pagina facebook All You Need is Ska!

Stay Tuned, Saty Skanking!

1) Laurel Aitken – Low down dirty girl

2) Owen Gray & The Jets – Nobody else

3) Rico Rodriguez & His Blues Band – Blues from the hills

4) Rico & Duke Reids All Stars – Duke’s cookie’s

5) Roland Alphonso & The Matador Allstars – Bridgeview shuffle

6) Sir Dee’s Group – The (Godfather’s) clock

7) Theophillus Beckford – Walking down king street

8) Derrick & Patsy – Let the good times roll

9) Duke Reid’s Allstars – What makes honey

10) Lloyd Clarke – Japanise girl

11) Mossman & Zeddse with Sir Dee’s Group – Pocket money

12) Owen Gray – Midnight track