Ci siamo ormai lasciati il periodo più freddo e umido dell’anno alle spalle. Finalmente la primavera è arrivata e prima di rendercene conto ci ritroveremo a vivere delle giornate caldissime e soleggiate. Questo è un periodo di rinascita, in cui la natura si risveglia dal suo torpore. Anche noi ci sentiamo in questo periodo come rigenerati!

In questo periodo dell’anno è consigliabile anche rinnovare la propria auto, darle un nuovo splendore. Andiamo insieme a scoprire come fare, dalla scelta di nuovi tappetini auto personalizzati al corretto lavaggio della vettura.

La sostituzione dei tappetini auto

Durante l’inverno i tappetini dell’auto vengono messi a dura prova. Pioggia, sassi, fango, umidità, foglie secche, ghiaccio, neve, tutti questi elementi possono usurare i tappetini. Ecco quindi che è bene controllare il loro stato. Se sono presenti segni di usura, danni o veri e propri strappi, i tappetini vanno necessariamente sostituiti. Si tratta di una questione di sicurezza. Sì, perché se i tappetini sono danneggiati è possibile che impediscano i corretti movimenti del piede mentre cerca di raggiungere i pedali dell’auto, con la possibilità di causare incidenti. Scegliendo tappetini personalizzati, ecco che è possibile rendere la propria auto non solo più sicura ma anche molto più bella.

Un lavaggio completo e profondo

Durante il periodo invernale, è più che normale che l’auto risulti sporca. Se è un po’ di tempo che non la pulisci, ti consiglia mento di farlo al più presto, una pulizia che deve essere molto profonda, completa, che non deve riguardare solo la carrozzeria ma anche gli interni. Il fango e l’umidità possono infatti annidarsi anche nell’abitacolo, nel cofano dell’auto, nel bagagliaio. Meglio eliminare ogni traccia di sporcizia al più presto!

Puoi pulire in modo accurato la tua auto in modo autonomo, magari facendo affidamento su un servizio self service come di sicuro ce ne sono a decine nella tua città in modo da poter disporre dell’idropulitrice e di prodotti ad hoc. Se non te la senti, fai pulire la tua auto da una ditta specializzata. Spenderai un po’ di più, è vero, ma il risultato finale sarà sicuramente eccellente.

Il ricovero perfetto per l’auto durante il periodo primaverile

Ecco, adesso la tua auto è pulita in modo impeccabile. Non lasciarla parcheggiata per strada! In questo periodo i fiori cadono dagli alberi ed è presente su alcune cortecce molta resina. Questi sono elementi che possono cadere sulla carrozzeria della tua auto e rovinarla. Anche il diretto contatto con i raggi del sole inoltre non è una buona scelta, perchè la carrozzeria può perdere il suo splendore originario. Se possibile, è quindi preferibile optare per un garage oppure per un box oppure coprire l’auto con un apposito telo protettivo.

Controllare gli pneumatici e dei tergicristalli

Siamo passati dal freddo dell’inverno al caldo della primavera in modo piuttosto repentino, un cambiamento di temperatura che potrebbe aver portato i tuoi pneumatici a sgonfiarsi davvero molto. Se gli pneumatici sono sgonfi, ecco che la tua auto non risulta sicura al cento per cento. Ti consigliamo allora di effettuare questo controllo e di ripristinare la corretta pressione degli pneumatici della tua auto.

Tra gli altri elementi che a causa del freddo e delle intemperie invernali potrebbero essersi usurati, sono i tergicristalli. Dato che anche questo è un elemento di sicurezza, senza il quale sarebbe impossibile vedere la strada alla perfezione nelle giornate di pioggia, è bene effettuare un controllo. Nel caso in cui vi siano dei danni visibili, meglio sostituire la gomma dei tergicristalli oppure i tergicristalli nella loro interezza. Si tratta di parti di ricambio di semplice reperibilità, che non costano poi un’esagerazione e che possono essere sostituiti in modo semplice anche in totale autonomia.

Articolo precedenteL’Australia “europea” e la Svezia “congolese” all’Eurovision Song Contest
Articolo successivoColombre, “il sole non aspetta”, ma la musica scalpita